CORONAVIRUS

Coronavirus, Umbria: fuggi fuggi degli scrutatori alle elezioni suppletive del Senato

Sabato 7 Marzo 2020
La task force umbra  che si occupa delle misure anti coronavirus

Coronavirus, in Umbria è fuggi fuggi di scrutatoripresidenti di seggio in vista delle elezioni suppletive del Senato di domani. L'ufficio elettorale di Terni nelle ultime ore sta lavorando alacremente per sopperire alle rinunce, a quanto pare numerose, da parte di presidenti di seggio e scrutatori. Come noto domani 8 marzo si vota per eleggere il rappresentante al Senato del Collegio uninominale 2 - Umbria al posto di Donatella Tesei diventata presidente della Giunta regionale.

Zingaretti contagiato dal Coronavirus. Sta comunque bene e continua il lavoro da casa

Coronavirus, l'appello: «Donate il sangue, le scorte si stanno esaurendo: si può prenotare per farlo in sicurezza»

Secondo quando si apprende, sarebbero diverse decine gli scrutatori che avrebbero rinunciato alla costituzione dei seggi in vista dell'elezione di domani. Così gli operatori dell'Ufficio elettorale hanno cominciato a telefonare, cercando i sostituti con qualche difficoltà. Nelle prossime ore si saprà se tutti i seggi si saranno costituiti regolarmente.
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 18:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA