CORONAVIRUS

Coronavirus, fuori casa per spacciare: la droga nei pannolini della figlia

Giovedì 23 Aprile 2020
La droga sequestrata dalla guardia di finanza a Perugia

PERUGIA - I finanzieri del comando provinciale di Perugia hanno arresato un perugino di 33 anni trovato con la droga nascosta nel pacco dei pannolini della figlia. I finanzieri, riferisce una nota delle Fiamme Gialle, hanno notato un trentatreenne all’interno della propria autovettura, ferma in un parcheggio, nei pressi di un esercizio commerciale  chiuso. Insospettiti dall’apparente assenza di validi motivi che potessero giustificare la presenza dell’uomo fuori dalla propria abitazione, i militari hanno provveduto a effettuare i opportuni controlli e hanno trovato 30 grammi di  di marijuana.
La droga era nascosta sul seggiolino della figlia. I finanzieri  hanno allerttao le unità cinofile. All Black (questo il nome del cane) ha subito puntato un contenitore dei rifiuti posto vicino all’auto. L’uomo aveva infatti nascosto otto “panetti” (del peso complessivo di circa un chilo) di droga dentro il contenitore, occultandoli all’interno di una confezione di pannolini, adeguatamente sigillata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA