Climber scivola mentre fa una arrampicata a Trevi. In azione Soccorso Alpino, elisoccorso e vigili del fuoco

Giovedì 6 Agosto 2020 di Giovanni Camirri
TREVI - Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria sono intervenute giovedì pomeriggio per soccorrere e recuperare un climber infortunato nei pressi di Trevi, sul posto anche l’elisoccorso del 118 Icaro 02 con a bordo un medico anestesista rianimatore, un infermiere e un tecnico elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico e i vigili del fuoco con le squadre di Foligno e Spoleto. Il climber, un uomo, sarebbe scivolato mentre stava effettuando una arrampicata ed è stato poi trasferito all’ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Perugia. I sanitari del Santa Maria della Misericordia stanno procedendo a valutare le lesioni di un giovane escirsionista , rimasto coinvolto in un incidente mentre stava effettuando una arrampicata su una parete rocciosa nella zona di Trevi. Il giovane è stato soccorso dall'Elisoccorso Icaro, per via degli ostacoli che si sarebbero frapposti se fosse stato soccorso da un'ambulanza e trasferitl con urgenza al pronto soccorso di Perugia. Sono in corso accertamenti di natura strumentale per verificare eventuali lesioni interne. Il giovane problabilmente sarà sottoposto a un intervento chirurgico. © RIPRODUZIONE RISERVATA