Castiglione del Lago, sversati liquami: sequestrati 3mila maiali

Castiglione del Lago, sversati liquami: sequestrati 3mila maiali
1 Minuto di Lettura
CASTIGLIONE DEL LAGO-  Sorpreso mentre sversava sul suolo 8.500 litri di liquami suinicoli, il
proprietario di un allevamento suinicolo a Castiglione del Lago è stato denunciato dai carabinieri forestali della stazione di Passignano sul Trasimeno. Secondo i militari, il materiale doveva essere avviato «a idoneo trattamento» ma è stato disperso per «conseguire un illecito risparmio di costi».
I carabinieri hanno quindi proceduto al sequestro preventivo dell'allevamento, tre capannoni con all'interno 2.800 suini, un impianto di compostaggio adibito al trattamento in loco dei liquami e attrezzature connesse. Sono state poi «imposte stringenti condizioni finalizzate a garantire una maggiore tutela ambientale».
Lunedì 9 Marzo 2020, 15:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA