Comprano tubo di dentifricio
pagando con 50 euro falsi

Comprano tubo di dentifricio pagando con 50 euro falsi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 13 Maggio 2015, 21:08 - Ultimo aggiornamento: 21:09

SPOLETO hanno provato a comperare un tubo di dentifricio pagando con una banconota da 50 euro risultata falsa. Il comemrciante s'è insospettito e così ha chiamato i carabinieri.

E' accaduto a Norcia dove i militari dlela locale teneenza hanno fermato due 30enni. Nella rete dei carabinieri, nell'ambito di servizi anticrimine coordinati dalla Compagnia di Spoleto e disposti dal Comando Provinciale dell'Arma di perugia, sono finiti due soggetti residentinel Lazio, senza lavoro e già noti alle forze dell'ordine.

I FATTI

Il duo in trasferta s'è presentato in un negozio di Norcia, per comperare un tubetto di dentifricio ed hanno pagato con una carta da 50 euro. ’espediente avrebbe loro fruttato la merce e il resto in soldi veri se non fosse stato per l’esercente che, accortosi del raggiro, ha fatto scattare l'allarme. E' scattato l'inseguimento che ha portato i militari a rintracciare i due ricercati pochi chilometri dopo. gli investigatori dell'Arma hanno acclarato che, oltre all’episodio, i due laziali avevano posto in essere altre condotte analoghe non andate a buon fine. e' scattato, quindi l'arresto per il 30enne che ha materialmente effettuato il pagamento, mentre per l'altro c'è stata la denuncia per aver concorsonel reato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA