Calvi, l'Amministrazione attiva la piattaforma anti corruzione

Martedì 1 Dicembre 2020 di Francesca Tomassini

CALVI DELL'UMBRIA - Si chiama WhistleblowingPA il progetto a cui ha aderito il Comune per contrastare la corruzione nella pubblica amministrazione. L’Ente ha infatti messo a disposizione di dipendenti, collaboratori, fornitori e cittadini, un nuovo strumento costituito da una piattaforma informatica gratuita attivata nell’ambito di  WhistleblowingPA promosso da Transparency International Italia e Whistleblowing Solutions.

Il sistema permette di inviare segnalazioni di illeciti di cui si è venuti a conoscenza in maniera sicura e confidenziale. “Tra i principali vantaggi di questo strumento – spiega l’amministrazione - vi è la possibilità di segnalare in maniera anonima qualsiasi sospetto di illecito e di dialogare con il ricevente della segnalazione, il responsabile per la prevenzione della corruzione, per approfondire ulteriormente la vicenda".

© RIPRODUZIONE RISERVATA