Serie B, emozioni al Curi:
un super Perugia batte il Pescara 4-2

Serie B, emozioni al Curi: un super Perugia batte il Pescara 4-2
3 Minuti di Lettura
Domenica 3 Settembre 2017, 20:28 - Ultimo aggiornamento: 4 Settembre, 13:40

PERUGIA - Si fa subito sul serio: allo stadio Curi va in scena un big match Alla seconda giornata. Il Perugia di Federico Giunti, dopo la "manita" della gara d'esordio a Chiavari, affronta il Pescara di Zeman che nella gara d'esordio ha strapazzato il Foggia con lo stesso risultato dei grifoni (5-1). E, come era logico aspettarsi, la partita è stata uno spettacolo di gol ed emozioni: alla fine la spunta il Perugia ch supera gli abruzzesi 4-2. Doppietta di Di Carmine all'esordio in campionato, mentre va ancora in gol il nordcoreano Han sotto gli occhi dl senatore Dario Razzi, esperto di Nord Corea e che si è definito tra gli scopritori del talento biancorosso avendo favorito il suo arrivo in Italia.

LA GARA

50' Fischio finale: emozioni fino all'ultimo secondo di recupero, al termine del quale il Perugia di Giunti batte 4-2 il Pescara di Zeman.

35' Ultimo cambio per il Grifo: Emmanuello prende il posto di Bianco

32' Perugia ancora vicino al gol con Terrani, destro a girare sul fondo, dopo che Di Carmine aveva sprecato un asssit facile per Falco che avrebbe potuto mettere la parola fine alla gara

30' Secondo cambio per il Perugia: dopo l'ingresso di Falco per un malconcio Han, fa il suo esordio in campionato Del Prete in sostituzione di Zanon

22' Quarto gol del Perugia: Colombatto dal limite inventa per Terrani, assist per Di Carmine che trova il tempo giusto per battere ancora Pigliacelli

17' Il Pescara accorcia subito le distanze: rigore di Benali, che trasforma dagli undici metri dopo il penalty concesso per un contatto con Belmonte

15' Terzo gol del Perugia: calcio di punizione di Colombatto, irrompe Belmonte, il colpo di testa viene rimpallato da un difensore del Pescara, la palla resta lì e arriva Monaco che insacca

7' Il Pescara accorcia le distanze: Bandinelli perde un pallone al limite, Benali serve Brugman che batte Rosati

1' Ricomincia il scondo tempo
SECONDO TEMPO

46' Dopo un minuto di recupero va in archivio il primo tempo: Perugia in vantaggio 2-0.

39' Raddoppio del Perugia: azione in velocitá sulla sinistra, cross di Bandinelli sul secondo palo dove arriva Bianco, il colpo di testa viene smanacciato da Pigliacelli sulla traversa ma irrompe Han che insacca.

35' Da qualche minuto la curva perugina ha inscenato una protesta nei confronti dei recenti provvedimenti di Daspo. La parte centrale della curva si è svuotata, è comparso uno striscione "Scusate andiamo a firmare" con lancio di petardi e fumogeni non graditi dal resto dello stadio che non ha mancato di farlo notare.

35' Punizione di Belmonte di poco sul fondo

23' Perugia in vantaggio: Di Carmine ribadisce sottoporta dopo che un suo primo colpo di testa era stato respinto da Pigliacelli. Ottimo schema su calcio da fermo, con Colombatto che ha servito Volta il cui tocco di testa ha liberato l'attaccante.

21' Ammonito Baez

19' Ammonito Zanon dopo un fallaccio su Benali

17' Brivido per il Perugia: Volta toglie la palla dai piedi di Benali che avrebbe calciato a rete a porta vuota.

15' Altra occasione per i grifoni, Colombatto smarca di Carmine in area ma la conclusione viene murata.

6' Han infiamma subito il Curi: orchestra assieme a Colombatto un contropiede, palla a Di Carmine che al limite serve ancora il coreano; controllo e tiro con palla di un soffio sul fondo

1' Pescara molto aggressivo in questo avvio

Ecco le formazioni
Perugia: Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Belmonte; Bianco, Colombatto, Bandinelli; Terrani; Han, Di Carmine.
Pescara: Pigliacelli, Benali, Zampano, Coda, Brugman, Pettinari, Perrotta, Mazzotta, Proietti, Koulibaly, Baez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA