Perugia, boato nella notte: distrutto distributore, ladri in fuga

Perugia, boato nella notte: distrutto distributore, ladri in fuga
2 Minuti di Lettura

PERUGIA - Un boato stravolge la notte nella frazione di Ponte Valleceppi: sono le quattro di venerdì mattina quando i residenti si affacciano allarmati alle finestre e chiamano in carabinieri. Siamo nella zona di via Borgioni e il grande botto è un'esplosione appena avvenuta all'interno di un distributore. Un'esplosione legata al tentativo di una banda di ladri di far saltare in aria il colonnino di pagamento per il fai da te e poi scappare con il bottino.

Appena sul posto, i carabinieri e il personale del distributore di benzina si rendono però conto di una cosa: l'assalto ha procurato parecchi danni, dal momento che il colonnino è stato distrutto ma è danneggiata anche la struttura del distributore, ma tecnicamente non è andato a segno. Lo dimostrano le tante banconote bruciate trovate a terra. Insomma, anche se sono riusciti a portare via qualcosa i ladri non hanno certo messo a segno il colpo che speravano di fare.

Probabilmente, secondo quanto si apprende, i banditi potrebbero non aver calcolato la potenza del materiale usato per far esplodere il colonnino e dunque altro non è rimasto loro che far perdere velocemente le proprie tracce. Del resto, il furto era ben studiato dal momento che il distributore si trova non lontano dall'imbocco della E45. I carabinieri stanno dando la caccia a tre persone. 

Venerdì 6 Novembre 2020, 11:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA