Attacco informatico ad Eleven Sport. Bandecchi propone alla Lega di trasmettere le partite della Ternana sul canale Cusano Italia Tv

Giovedì 22 Ottobre 2020 di di Riccardo Marcelli

TERNI - Le partite della Ternana non si possono seguire in streaming per problemi tecnici? Ci pensa il presidente Stefano Bandecchi alla soluzione. Ancora una volta attraverso il social Instagram, il presidente comunica di aver inoltrato alla Lega di serie C la proposta di trasmettere tutte le gare dei rossoverdi, in casa e in trasferta, sul canale 264 del digitale terreste Cusano Italia Tv. Si tratta del canale televisivo dell'Unicusano tanto cara al patron della Ternana.

Alla base della proposta le tante lamentele che i tifosi hanno sollevato relativamente all'impossibilità di seguire sulla piattaforma Eleven Sports la gara della Ternana. Anche contro il Catania gli abbonati non sono riusciti a connettersi nonostante la piattaforma nei giorni scorsi avesse  affermato di aver risolto tutti i problemi tecnici. Sta di fatto che ad un certo punto quello che non era possibile in streaming è stato possibile su Facebook dove sono stati inseriti i link di diverse partite che si sono giocate in notturna, compresa quella della Ternana. 

«Mi sto impegnando affinché tutti i tifosi della Ternana, ma anche quelli delle altre squadre, possano godere delle partita in un momento in cui ci sono limitazioni pure per andare allo stadio -spiega Stefano Bandecchi- Per questo motivo ho offerto alla Lega duecentrotrentamila euro per trasmettere sul diglitare terrestre Cusano Italia Tv le gare della Ternana, sia quelle casalinghe che quelle in trasferta. L'offerta mi pare da un punto di vista economico estremamente valida. Speriamo che la Lega risponda presto».

Nel frattempo Eleven Sports ha emesso un comunicato in cui parla di azioni contro gli attacchi informatici subiti in queste ultime settimane: «Nelle ultime settimane -si legge in una nota pubblicata su Facebook- Eleven Sports è stata oggetto di gravi e ripetuti attacchi informatici culminati in un ultimo attacco di dimensioni senza precedenti mercoledì sera 21 ottobre. 
Nonostante la forza degli attacchi Eleven Sports è riuscita a salvaguardare i dati sensibili degli utenti, ci teniamo a rassicurare tutti che non è stata registrata alcuna anomalia sulle informazioni e sui dati personali degli utenti iscritti al sito che sono stati adeguatamente protetti». Quali contromisure sono state assunte? «Al momento abbiamo avviato un'indagine legale sull'origine di questi attacchi presso le autorità competenti. Continueremo a collaborare con il nostro partner Lega Pro, i nostri fornitori tecnici e le piattaforme partner per porre fine a questa terribile situazione il prima possibile. Vogliamo dunque rassicurare i nostri utenti che torneremo presto a fornire il servizio nel più breve tempo possibile». 

 

Ultimo aggiornamento: 15:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA