Arrestato un ternano per i furti a Ascoli Piceno: l'operazione della Polizia di Stato

Martedì 28 Gennaio 2020 di Beatrice Martelli
TERNI    Durante l’attività di contrasto alla criminalità, la  Polizia di Stato di Terni ha collaborato con i colleghi di Ascoli Piceno per chiudere un caso di furto aggravato. Un ternano infatti è stato ritenuto responsabile di alcuni reati commessi nella città di Ascoli Piceno. Lunedì 27 gennaio 2020 gli agenti della Polizia sono intervenuti su ordine del Giudice: l’operazione, portata a termine con successo, si è conclusa con l’arresto dell’uomo, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla  Procura della Repubblica della città marchigiana per furto aggravato.  Il responsabile di questi reati è un ternano di cinquantaquattro anni, che in seguito alle ricerche è stato rintracciato  presso la sua abitazione dagli agenti della Squadra Mobile che sono intervenuti per portare a termine l’incarico del Giudice. L’uomo dopo le formalità di rito, dovrà scontare quattro anni di carcere.  © RIPRODUZIONE RISERVATA