Anteprima delle "Giornate di Mozart"
Il primo festival storico e culturale di Terni

Martedì 14 Luglio 2020 di Aurora Provantini

Wolfgang Amadeus Mozart è tornato a Terni dopo 250 anni.  E ha salutato la cittdinanza, introdotto da un cerimoniere che si è presentato danzando: il direttore artistico del progetto che lo ha riportato in Umbria.  Matteo Corrado, regista, coreografo e ballerino ternano, è l'ideatore delle Giornate di Mozart, un festival di tre giorni dal titolo “1770MozartaTerni” teso a valorizzare il territorio con appuntamenti musicali e culturali in occasione del soggiorno fatto dall’allora quattordicenne musicista austriaco, che ha riassunto in una performace in piazza San Francesco, l’evento che si sarebbe dovuto svolgere il 10, l’11 e il 12 luglio 2020. Un’ anteprima del programma rinviato al 2021 a causa della pandemia. «Ho presentato al pubblico ternano un assaggio di quello che sarà il festival» – dichiara Matteo Corrado. Un progetto che comprende la rievocazione storica con l’ambientazione settecentesca del momento in cui il giovane Mozart entra con la carrozza in città da via Roma l’11 luglio del 1770, diversi concerti nei cortili dei palazzi privati del centro e la prima di un musical scritto e diretto da Matteo Corrado. Presenti alla rappresentazione il sindaco Leonardo Latini, il vice sindaco Andrea Giuli e il presidente di Confcommercio Stefano Lupi. «Lavoreranno e parteciperanno alle Giornate di Mozart circa 600 persone tra collaboratori, costumanti e artisti – spiega il regista – e contribuiranno a far rivivere il cuore della città  insieme all’associazione Terni al Centro».
«L’idea del festival mi viene nel 1991 - racconta Matteo Corraso - quando mi sono trovato ad interpretare in un balletto proprio Amadeus Mozart. Per caso ho scoperto in un libro sulla vita del compositore, che fece tappa a Terni in un viaggio preveniente da Napoli. Da allora ho iniziato a pensare a qualcosa di unico, un appuntamento fisso per la città, da svolgersi nel periodo dell’anno in cui Mozart soggiornò a Terni».
  “I Met Mozart” è  il titolo del musical  che fa parte del programma di “1770MozartaTerni”. «Siamo nella seconda metà del Settecento  - afferma Corrado - e la rievocazione storica del passaggio del quattordicenne austriaco racconta anche la città com'era». In programma tanti eventi eventi culturali. Il cast di "I met Mozart"  annovera tra i protagonisti: Paolo Idolo, Nini Salerno, Ketty Roselli, Valeria Farinacci. Poi ancora Mauro Antonelli, Alexander Gentili, Benedetta Maurini, Ilaria Pileri, Martina Broggi, Claudia Carletti, Massimiliano Ratini, Melissa Barbaccia, Vittorio Vetturani e Minea Coccioni Le musiche sono di Amadeus Mozart, Cristian Susanna, Lee Curreri. L’edizione 2021 si preannuncia un evento unico nel suo genere. 

Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 10:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA