Andy Warhol controcorrente:
a Terni si inaugura la mostra
nonostante il coronavirus

Giovedì 5 Marzo 2020 di Aurora Provantini

 
Non verrà rinviata l’apertura di “Andy Warhol in the city”, la mostra delle opere del padre della “Pop Art”, allestita sui tre piani di Palazzo di Primavera.  Nella sede espositiva di Terni, troveranno spazio oltre 150 opere, con una formula propositiva che tenta di far conoscere quanto di meglio il pittore, scultore, fotografo e regista statunitense ha saputo far scaturire dalla sua sconfinata fantasia e dalle sue geniali intuizioni fino al febbraio 1987, quando a 59 anni scompare a New York. Il mito di Marilyn Monroe, il fascino di Liz Taylor e Liza Minnelli, il carisma di Mao Zedong e Che Guevara, ma anche le storiche bottiglie di Coca Cola, le leggendarie lattine di zuppa Campbell's, le Flowers e tante altre ideazioni grafiche ideate da Warhol.
Sabato 7 marzo, alle 10,30, come da programma e rispettando le direttive ministeriali circa le distanze da mantenere tra i visitatori e regolamentando gli ingressi, alla presenza delle autorità e dell’ospite d’onore Paolo Di Canio, ex calciatore della Ternana, verrà inaugurata l’antologica realizzata grazie alla collaborazione della “New Factory Art” con la “Pubbliwork Eventi”.  Un evento che riceve il patrocinio di Comune di Terni, Provincia e Regione Umbria, fortemente voluto e sponsorizzato dall’associazione “Terni al centro” e sostenuto dai privati.
Andando un po' controcorrente proprio come amava fare l’artista newyorkese,  l’amministrazione comunale e l’organizzazione danno l’ok per far immergere nell’universo-Warhol gli appassionati della Pop Art e i tanti curiosi intenzionati a non perdersi questo  evento cittadino.  Chiudono le scuole ma apre Warhol, insomma.  
Ci saranno filmati e oggetti di culto originali dell’epopea warholiana. In più verranno ospitati in un’area  dedicata, i lavori di artisti emergenti e già conosciuti quali: Piergiuseppe Pesce, Lucrezia Di Canio (che  frequenta il corso di Fine Art presso la Bath Spa University del Regno Unito), e Mark Kostabi, ambasciatore del messaggio di San Valentino nel mondo.
"Andy Warhol in the city",  sarà visitabile ogni mercoledì e giovedì dalle 15 alle 19, il  venerdì, sabato e domenica con orario 10,30-13 e 15-19.  Svariate le tipologie di biglietto di ingresso: intero 10 euro, ridotto 7 per ragazzi dai 6 ai 18 anni e 5  per universitari e pensionati,  ingresso gratuito per  bambini e disabili.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA