Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid a Foligno, il prestigiatore Andrea Paris positivo: «Ho avuto febbre alta, il virus non è un trucco»

Andrea Paris
di Giovanni Camirri
4 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Gennaio 2021, 07:54 - Ultimo aggiornamento: 16:42

«Il Covid non è un trucco, ne sono testimone in prima persona essendo risultato positivo. A tutti dico di fare il massimo per rispettare le norme di contrasto alla pandemia e relativamente al vaccino, essendo persona che crede nella scienza, credo sia giusto farlo». A parlare, raggiunto al telefono da Il Messaggero è Andrea Paris il prestigiAttore, come ama definirsi, di Foligno arrivato secondo a “Italia's got Talent” e vincitore di “Tu si que vales”. «Mi sento accartocciato – spiega Paris – sento ancora sapori e odori, ho un leggero quanto costante mal di testa e ho avuto la febbre alta. Sto vivendo in isolamento a casa, separato dai miei familiari nel rispetto delle norme».

La comunicazione l’ha data lo stesso Paris attraverso una stories Instagram del suo profilo. In pratica lo showman nel corso di una diretta ha detto ai tantissimi fan la sua situazione legata al Covid. «Fino a giovedì – prosegue Paris – ero negativo come testimoniato dal tampone cui mi sono sottoposto alla Asl in quella giornata. Poi intorno alle 5 di sabato mattina ho iniziato ad accusare qualche sintomo ed ho scoperto a quel punto di essere positivo». Giovedì scorso Paris, era stato ricevuto in Comune dal sindaco Stefano Zuccarini in occasione dell’omaggio che il primo cittadino ha voluto riservare a quei folignati che si sono distinti da un punto di vista artistico a livello nazionale portando così in alto il nome di Foligno.

Ornella Vanoni positiva al Covid, la foto sotto le coperte: «Mi ha presa, ma sto bene»

«Credo che né per il sindaco – ribadisce Paris – né per coloro che ho incontrato fino a giovedì ci siano problemi. Il tampone cui mi sono sottoposto giovedì, come da esito degli accertamenti Asl, ha certificato la mia negatività». Ieri, intanto, Foligno ha celebrato la solennità del patrono San Feliciano e il sindaco Stefano Zuccarini non ha preso parte alle celebrazioni. Una assenza “precauzionale”, come poi spiegato in una nota diramata dall’ufficio stampa del Comune, proprio a seguito dell’ufficializzazione da parte dello stesso Paris della sua positività al Covid 19.

Andrea Paris vince “Tu si que vales” e lui in lacrime: «Ma se so sbajati?»

Ecco la nota del Comune con le parole del sindaco: «Giovedì scorso ho premiato il nostro concittadino Andrea Paris vincitore del talent show televisivo “Tu si que vales” che oggi (ieri, ndr) ha pubblicamente dichiarato di essere risultato positivo al Covid-19. Le procedure del caso mi impongono pertanto in via precauzionale di non prendere parte alle celebrazioni pubbliche del patrono San Feliciano. Ho inviato i più sinceri e sentiti saluti a S.E. Rev.ma Cardinale Giuseppe Betori ed a S.E. il Vescovo Gualtiero Sigismondi ed altrettanto sentitamente inviamo un grande augurio alla Città di Foligno». In una successiva dichiarazione il sindaco Zuccarini ha detto che «ringrazio inoltre i colleghi della Giunta Comunale che hanno deciso in via prudenziale di evitare la partecipazione alle cerimonie pubbliche, pur non avendo avuto contatti diretti». Nella stories di Instagram in cui Paris racconta la sua positività, rivolgendosi ai fan chiosa così: «Speriamo bene, speriamo che passi come una brutta influenza, vi aggiorno». Nelle ore precedenti in un’altra stories di Instagram Paris, in attesa del tampone che ha poi decretato la sua positività al Covid aveva detto di «essere stanco ma di voler andare avanti sempre col sorriso “a palla de foco”” nella speranza che tutto si possa risolvere» quanto prima.

Maneskin, Damiano e Victoria positivi al Covid: «Rimanete distanziati e usate le mascherine»

Caterina Collovati positiva al Covid: «Da sola, senza la mia famiglia, e ora mi chiedo: come può essere successo?»

Carlo Conti: «Covid brutta bestia». Poi rassicura: «Nessun peggioramento, sono seguìto al meglio»

© RIPRODUZIONE RISERVATA