Amerino, i Comuni fanno le pulizie di primavera e chiamano a raccolta i cittadini:«Aiutateci a ripulire il territorio».

Amerino, i Comuni fanno le pulizie di primavera e chiamano a raccolta i cittadini:«Aiutateci a ripulire il territorio».
di Francesca Tomassini
3 Minuti di Lettura
Venerdì 4 Giugno 2021, 16:50

I comuni di Amelia e Lugnano in Teverina fanno le pulizie di primavera e scendono in strada per ripulire dai rifiuti i boschi che costeggiano alcuni tratti della provinciale amerina 205. Per rimpinguare le forze e migliorare efficienza ed efficacia, lanciano un appello a privati e associazioni. Una giornata nel segno dell'ecologia a cui parteciperanno i Carabinieri Forestali, Cisom, Cri di Avigliano Umbro, Polizia Locale, Provincia e Protezione Civile di Lugnano. Un bersaglio sempre più colpito la boscaglia lungo la provinciale, tanto che i tratti  più isolati si sono trasformati in una vera e propria discarica a cielo aperto. Cartacce, plastica, sacchi pieni di scarti da lavorazioni, bidoni, elettrodomestici, chi più ne ha più ne metta. L'appuntamento, per chiunque voglia fare la sua parte, è per domani alle 9,00 al km 8 della SS Amerina (Km 0,7 dal bivio di Porchiano del Monte, Km 2,3 dal bivio di Lugnano in Teverina). 

«La strada amerina -ha spiegato Alessandro Dimiziani vice sindaco di Lugnano- è uno snodo fondamentale ed una via di comunicazione strategica per il nostro territorio.  Molto ben tenuta per i continui interventi di manutenzione che ha recepito, è però purtroppo vittima da tempo di attacchi esterni dei cosiddetti criminali ambientali. Questo non lo possiamo più permettere. Con la bella stagione alle porte  non dobbiamo restare impreparati». L'intenzione è di socngiurare che rifiuti e scarti siano il biglietto da visita per un territorio che sta lavorando ad un rilancio turistico in chiave sostenibile e slow.  Non solo. «Il 18 giugno prossimo -continua Dimiziani- passerà in questo splendido territorio la corsa storica Mille Miglia, mentre con le prossime riaperture saranno tante le iniziative di svago all aria aperta organizzate dai comuni delle Terre dei Borghi Verdi il progetto che mette in rete ben 17 comuni per la valorizzazione delle bellezze naturalistiche dei nostri comuni. Ed è per questo che come istituzioni, vogliamo organizzare una giornata ecologica sulla statale 205 per ripulirla da tutti i rifiuti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA