Amelia, la sindaca Laura Pernazza eletta coordinatrice nazionale di Città Slow Italia

foto
Sabato 2 Dicembre 2023, 17:47

AMELIA Laura Pernazza, sindaca di Amelia e presidente della provincia di Terni, è la nuova coordinatrice nazionale di Città Slow Italia. Un passaggio di consegne avvenuto oggi, durante l'assemblea nazionale di CittàSlow che si è svolta ad Amelia a cui hanno partecipato sindaci provenienti da tutta Italia.  A cedere il testimone, Stefano Pisani, sindaco di Pollica, eletto nel 2020. 

«La nomina di Laura Pernazza  - ha commentato il direttore Piergiorgi Oliveti - è una sorta di ritorno alle origini in un momento molto delicato per Città Slow che si avvicina a un traguardo importante».

Il riferimento è alla nascita tutta umbra del progetto, fondato a Orvieto, e al venticinquesimo anniversario che sarà celebrato nel 2024. 

Nato con l’obiettivo di allargare la filosofia di Slow Food alle comunità locali e al governo delle città applicando i concetti dell’ecogastronomia alla pratica del vivere quotidiano, ad oggi il movemento conta 88 comuni taliani. 31 fra Trentino Alto Adige, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Liguria; 40 tra Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo; 17 tra Campania, Puglia, Calabria e Sicilia. 

«Ringrazio Stefano (Pisani ndr) per quanto fatto finora - ha detto Pernazza - sono emozionata per il nuovo incarico. Quello che posso dire fin d'ora, è che mi impegnerò perchè CittaSlow abbia voce nei tavoli che contano. Porteremo avanti le nostre istanze, senza snaturare le caratteristiche che ci contraddistinguono». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA