Amelia, festa del donatore. Due giorni di eventi per sensibilizzare i cittadini sul tema della donazione di sangue

Amelia, festa del donatore. Due giorni di eventi per sensibilizzare i cittadini sul tema della donazione di sangue
di Francesca Tomassini
2 Minuti di Lettura
Sabato 17 Settembre 2022, 08:58

Svago, divertimento, vita all’aperto ma soprattutto sensibilizzazione sui temi della donazione del sangue e della solidarietà. Questi gli obiettivi di “Avis in festa” la manifestazione organizzata dall’Avis comunale “Gianni Gonella” di Amelia che si svolgerà ad Amelia oggi e domenica 18 settembre.

Una festa, realizzata grazie al supporto di  “Sbandieratori e Musici Città di Amelia”, “Sentieri Amerini”, “Club Lampeggiante Blu” e “Croce Rossa Italiana - comitato di Avigliano Umbro”.

Fra gli eventi in programma l’esibizione degli Sbandieratori e Musici che partiranno dal centro storico di Amelia e arriveranno al monumento ai donatori, la premiazione, alle 17 al chiostro di Sant'Agostino dei soci donatori, una serata con la live band “Giorgio Paoluzzi e Valter Vincenti” e "Dj Marco Pettorossi", un party Apericena offerto da Avis e, domenica,  la Camminata del donatore, 11 km di percorso a partire da Ponte Alvario.

«L’Avis di Amelia - spiegano dal direttivo - conta oggi 446 donatori di cui 400 attivi che, nonostante la propria dedizione, non sempre possono donare. Costanti invece restano gli interventi chirurgici, che in alcuni casi richiedono un elevato quantitativo di sacche di sangue, e le malattie gravi, che prevedono terapie con continue trasfusioni. Queste importanti esigenze per noi volontari sono lo stimolo per non fermarci mai e impegnarci giorno dopo giorno. Non nascondiamo però che negli ultimi anni, a causa della pandemia, dovendoci limitare all’accoglienza in ospedale, ci è mancato il contatto con i nostri associati e tutti coloro che da cinquant'anni ci supportano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA