Amelia, il Comune vara misure anti crisi. Posticipo e riduzione Tari per le imprese e accesso alla Ztl.

Amelia, il Comune vara misure anti crisi. Posticipo e riduzione Tari per le imprese e accesso alla Ztl.
di Francesca Tomassini
2 Minuti di Lettura
Martedì 3 Novembre 2020, 13:50 - Ultimo aggiornamento: 19:17

AMELIA - A fronte del dilagare dell'emergenza Covid su tutto il comprensorio, il Comune di Amelia vara alcune misure anti crisi. Che nella pratica si traducono in un posticipo delle scadenze e una riduzione fino all'80% della parte variabile della Tari per le imprese coinvolte dalle recenti restrizioni e nell'accesso alla zona Ztl di un veicolo per ogni attività appartenente al settore della ristorazione.

"La sconto applicato  - precisa la sindaca Laura Pernazza - risulta il più alto dell’Umbria ed ha comportato 200.000€ di risorse di bilancio".

Nel dettaglio, il posticipo delle rate della Tari a favore delle sole aziende oggetto delle recenti chiusure:
31/10/2020 andrà a scadere il 31/1/2021
30/11/2020 andrà a scadere il 28/2/2021
31/01/2021 andrà a scadere il 31/3/2021

Per quanto riguarda gli accessi alla zona Ztl, i permessi riguarderanno i veicoli appartenenti ad attività della ristorazione come (ristoranti, pizzerie , pasticcerie , etc). Il provvedimento, attuato su sollecito della Confcommercio, è stato emanato per agevolare le consegne a domicilio. 
Per ottenere la relativa autorizzazione di accesso i titolari delle attività dovranno compilare il modulo disponibile sul sito tra la modulistica della Polizia Municipale. 

"Consapevoli del momento di crisi che alcuni imprenditori stanno attraversando - ha scritto la Sindaca in una nota- e esprimendo a loro la nostra vicinanza e solidarietà abbiamo voluto mettere in campo alcune misure che sappiamo non saranno interventi risolutori ma che vogliono dire, non siete soli, noi ci siamo!!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA