Allerta furti, a Perugia torna a colpire la banda dei garage

Sabato 4 Luglio 2020 di Egle Priolo
PERUGIA - Bande dei garage. Situazioni purtroppo già vissute in varie parti della città, con i residenti a mescolare rabbia per gli assalti e paura per i ladri a scorrazzare tra condomini e sotterranei.

L’ultimo allarme arriva da San Sisto, zona via Albinoni. Almeno sette, probabilmente dieci, i garage condominiali visitati dai ladri nel giro di poche ore. Un buco proprio a fianco della serratura basculante permette in pochi secondi di avere la possibilità di aprire il box dall’interno e a quel punto tirando su la bascula poter fare irruzione nel garage.
I residenti raccontano di come sia stato rubato praticamente di tutto, dai materiali e oggetti per il bricolage passando per i cibi conservati nelle dispense e surgelati nei congelatori fino a televisori: insomma, come spesso accade per questo tipo di furti, i ladri entrati in azione si sarebbero fatti pochi scrupoli nel portare via tutto quanto possano aver trovato all’interno dei box.
Come spesso accade di questi tempi, l’allarme è stato immediatamente condiviso sui social network e specie nei gruppi dedicati alla vita del quartiere al fine di informare non solo le persone che abitano in zona ma anche ovviamente tutti i residenti. Del resto nell’area di San Sisto e dintorni vivono circa ventimila persone, la maggior parte delle quali in condomini e dunque i tentativi di assalto dei garage (spesso situati nei sotterranei, specie nei condomini più grandi) potrebbero ripetersi nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, soprattutto andando verso il periodo delle ferie con tante famiglie che si recheranno fuori città per un periodo di vacanza.
Del resto, va ricordato come proprio i garage siano tra gli obiettivi privilegiati delle bande di ladri: gli esperti in sicurezza segnalano come oltre il trenta per cento dei furti in appartamenti e abitazioni riguardi proprio i box condominiali. I motivi sono diversi: la maggior facilità, in molti casi, a forzare le serrature dei garage rispetto alle porte delle case; il rischio minore di essere scoperti e anche il fatto che i garage sono dei veri e propri magazzini in cui le famiglie custodiscono molti oggetti di valore.

SCIPPO IN STRADA
Dai furti a uno scippo. Il passo purtroppo è breve. Anche da un punto di vista geografico. Perché sempre da San Sisto arriva la notizia di uno scippo ai danni di una donna per la strada. Anche in questo caso è storia di qualche giorno fa: la donna era in strada quando, secondo quanto si apprende, è stata avvicinata da due balordi in scooter e le è stata strappata la borsa che portava in spalla. © RIPRODUZIONE RISERVATA