CORONAVIRUS

Orvietano torna dall'Albania
e risulta positivo al Covid-19
A Terni positivi tre albanesi

Sabato 8 Agosto 2020

Torna l'allarme Coronavirus ad Orvieto. È risultato positivo, dopo esser stato sottoposto al tampone rinofaringeo eseguito dai sanitari del distretto di Orvieto, un 62enne rientrato mercoledì scorso dall'Albania dove si era recato per motivi di lavoro.  È l'ennesimo contagio di ritorno che si registra nel territorio provinciale di Terni tempestivamente individuato dal dipartimento di prevenzione dell'Azienda Usl Umbria 2 e dal servizio di igiene e sanità pubblica coordinato, ad Orvieto, dal dotor Marco Mattorre. 
Il 62 enne Orvietano è sintomatico e si trova in isolamento domiciliare, costantemente monitorato dai servizi territoriali dell'Usca e dal medico di famiglia Stefano Biagioli. È in corso l'indagine epidemiologica per tracciare i contatti stretti anche se, come prevede il protocollo, l'uomo si trovava già, dal suo ritorno in città, in  isolamento fiduciario disposto dall'azienda sanitaria in quanto proveniente da un Paese considerato a rischio.
È sempre fondamentale rivolgere un appello alla popolazione al pieno rispetto delle semplici misure anticontagio: mascherina, igiene delle mani, distanziamento sociale.

Ultimo aggiornamento: 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA