Al Liceo Scientifico "Majorana" di Orvieto il primo premio della fase regionale Umbria di Progetto Scuola Digitale 2020

Venerdì 5 Giugno 2020 di Monica Riccio

E' il Liceo Scientifico "Ettore Majorana" di Orvieto ad aggiudicarsi il primo premio nella fase regionale Umbria di Premio Scuola Digitale edizione 2020, competizione scolastica promossa dal Ministero dell’Istruzione e organizzato in Umbria dal Liceo Scientifico “Galilei” di Perugia, che promuove l'innovazione nei percorsi di studi, competenze digitali, la creatività e inclusione al centro del confronto online tra gli studenti umbri.

Studenti e docenti di dodici scuole della provincia di Perugia e di Terni, già selezionate nelle rispettive fasi provinciali, si sono confrontati venerdì 5 giugno, in diretta video web sullo stato dell’arte della didattica digitale su temi come innovazione digitale, didattica personalizzata e soluzioni di smart education.

Ad animare e condurre la gara, Mauro Casciari, conduttore radiofonico e televisivo mentre a giudicare i progetti è stata una giuria di esperti che individuerà il vincitore, consentendo a questi l’accesso alla finale nazionale.

In collegamento per il "Majorana" di Orvieto, in rappresentanza della scuola e del team che ha elaborato il progetto "Misuriamo il radon a Orvieto" la dirigente Rita Carmela Vessella, il professor Giuseppe De Ninno e due studenti del gruppo-progetto Federico Mingardi e Riccardo Rossi. Un assegno di duemila euro è quanto "portato a casa" dal "Majorana" di Orvieto. 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA