Affitto non pagato,
spariti tutti i dischi

Affitto non pagato, spariti tutti i dischi
1 Minuto di Lettura
Venerdì 10 Febbraio 2017, 19:02
PERUGIA - Da oggetti da lasciare in pegno a oggetti scomparsi. La parabola è inquietante, specie per chi quegli oggetti li ha acquistati e collezionati. Oggetti, in questo caso dischi musicali, preziosi non solo a livello affettivo ma anche e soprattutto commerciale.

Vinili, edizioni limitate e numerate, artisti internazionali e italiani di altissimo livello: una collezione da parecchie migliaia di euro, e soprattutto con un mercato. Al punto che il proprietario, noto speaker radiofonico da tanti anni a Perugia, in un momento di difficoltà economica l’ha in parte messa a disposizione del padrone di casa cui deve diversi affitti arretrati. La vicenda risale a un anno e mezzo fa. I due sembrano accordarsi ma dopo essersi allontanato di casa qualche giorno, al suo ritorno lo speaker non trova più la preziosa collezione. I sospetti vanno subito verso il padrone di casa.

Parte l’iter giudiziario e ora sul padrone di casa, presunto autore del furto, pende una richiesta di rinvio a giudizio. Udienza prevista il 23 febbraio. Lo speaker è assistito dall’avvocato Arturo Bonsignore. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA