Addio a Massimo Proietti
A Sant'Antonio l'ultimo abbraccio della città

Giovedì 3 Dicembre 2020

TERNI - Commozione e dolore nella chiesa di Sant'Antonio per l'addio all'avvocato Massimo Proietti, stroncato a 56 anni dopo aver lottato per un mese e mezzo contro il covid.

Amici, colleghi e clienti dello stimato penalista ternano si sono stretti intorno alla moglie, Roberta, e al figlio Leonardo, neolaureato in giurisprudenza, che seguirà le orme del suo adorato papà. A padre Angelo Gatto il compito di trovare le parole adatte per dare un senso a un dolore inconsolabile.

Tra i ricordi più dolci quello di Diego Raggi, il fratello di David, ucciso in piazza dell'Olmo da un marocchino incrociato per caso. Per la famiglia Raggi Massimo è stato molto di più di semplice legale: “Massimo per noi era e sarà per sempre uno di famiglia. Un’ancora di salvezza che ci ha restituito il sorriso, seppure amaro. E’ stato capace di ridare dignità alla nostra famiglia ottenendo quello che altri non sono riusciti a ottenere. Io, mio padre e mia madre non abbiamo perso solo l’avvocato che si è battuto perché la morte di David non fosse vana, ma una persona di casa. Terni ne sentirà la mancanza, era tenace, non mollava mai. Una grande perdita”.

Il presidente ordine degli avvocati, Francesco Emilio Standoli, ha definito Proietti "uno dei pochi avvocati di Terni conosciuti a livello nazionale. Il merito più grande è che è rimasto una persona semplice e disponibile".

Dalla camera penale il "dovuto il ringraziamento per il contributo che Massimo Proietti ha assicurato alla qualificazione del foro, effetto del grande impegno, della straordinaria passione e delle notevoli capacità che ne hanno caratterizzato l’attività forense".

Grande dolore nel mondo rossoverde, che non ha potuto partecipare alle esequie in osservanza dei protocolli anti covid. Massimo sarà ricordato dalla squadra e dalla società con un minuto di silenzio prima del match interno contro il Bisceglie. I calciatori indosseranno il lutto al braccio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA