Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ad Amelia la magia del Brasile con la chitarra di Zè Galìa

Zè Galìa
di Lucilla Piccioni
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 1 Giugno 2022, 11:42

Sabato prossimo alle 21, presso la sala Boccarini ad Amelia concerto del trio Zé Galìa. Voce e chitarra, prosa e musica, canto, racconto e ironia ispirati alla grande varietà di generi musicali brasiliani ed ai periodi storici nel quale si sono formati. Tutta la storia, l’eleganza, il brio e la “saudade” della musica brasiliana racchiusi nella voce fonda e vellutata di Zé Galìa e nell’energia della sua chitarra.

“Incantatore”, affabulatore e chitarrista di Porto Alegre, Zé Galía accompagna in un viaggio intriso della poetica brasiliana, con i suoi suoni più amari e appassionati, le sue trame cariche di ritmo, malinconia e palpiti, descrivendoci la sua cultura derivante dalla musica india, portoghese e africana.

In concerto Zé Galía sarà accompagnato da Paolo Innarella, flautista, sassofonista e compositore, riconosciuto come uno tra i migliori flautisti di jazz italiani; e da Fabrizio Verduchi, considerato tra i più apprezzati esponenti della scena percussiva brasiliana italiana.

L’ingresso al concerto, organizzato dall’associazione “Oltre il Visibile”, è possibile con tessera e sottoscrizione.

Per informazioni telefonare al 3291244550.

© RIPRODUZIONE RISERVATA