Acquasparta città cardioprotetta. Installati tre nuovi defibrillatori.

Giovedì 14 Gennaio 2021 di Francesca Tomassini

ACQUASPARTA - Acquasparta città cardioprotetta. Con tre nuovi defibrillatori semi automatici la città si avvicina a grandi passi verso un obiettivo fondamentale: aumentare la possibilità di salvare la vita a pazienti colpiti da infarto. I nuovi dispositivi medico-sanitari sono stati installati in paese e, precisamente, collocati nella frazione di Portaria, a Selvarelle e a vocabolo Colle. Per proteggere l'apparecchiatura, sono stati inseriti all'interno di teche termoregolate ed equipaggiate con sistema di allarme antifurto.

I defibrillatori sono stati acquistati grazie ad una raccolta fondi alla quale sono stati uniti i ricavi da alcuni eventi di beneficenza e diversi contributi di cittadini privati. Le tre apparecchiature per la rianimazione di base post infarto si aggiungono a quelle già esistenti mentre sono novanta i cittadini di Acquasparta abilitati, tramite apposita formazione, al loro utilizzo a favore di chi venga colpito da arresto cardiaco. «E’ un’iniziativa molto importante -precisa l'amministrazione comunale- che unisce prevenzione, salute e sicurezza e va verso l’obiettivo di Acquasparta città cardioprotetta».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA