Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

M'illumino di meno, anche Umbria Energy e Umbria Acque aderiscono all'iniziativa

M'illumino di meno, anche Umbria Energy e Umbria Acque aderiscono all'iniziativa
2 Minuti di Lettura
Giovedì 10 Marzo 2022, 23:45 - Ultimo aggiornamento: 23:46

Acea, insieme ad altre società del Gruppo come Acea Ambiente, Acea Ato 2, Acea Ato 5, Acea Energia, Acea
Innovation, Acea Molise, Areti, Acquedotto del Fiora, Geal, Gesesa, Umbra Acque e Umbria Energy, aderisce all’edizione 2022 di “M’illumino di meno”, iniziativa promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, nata per sensibilizzare i cittadini sul tema del risparmio energetico.
L'11 marzo, dalle ore 18,30 alle 19,30, Acea spegnerà le luci della sede centrale di Piazzale Ostiense e della sede di Acea Energia di Viale dell'Aeronautica, a Roma. Le altre società aderiranno con iniziative analoghe nelle loro sedi dislocate in Umbria, Toscana, Campania e Molise.

L’obiettivo «è quello di supportare la campagna di sensibilizzazione sull’importanza dell’uso consapevole dell’energia elettrica che, quest’anno, si svolge in un momento storico in cui la questione energetica sta assumendoun’importanza sempre maggiore e decisiva».
«Energia e sostenibilità sono inoltre i temi centrali di AceaScuola Digital: “SiAMO energia! Spegni la luce e accendi la tua fantasia”, un progetto educativo pensato per sensibilizzare gli studenti attraverso un educational
multimediale che racconta le sfide poste dalla questione energetica, dal ricorso alle fonti rinnovabili, alla necessità di ridurre i consumi superflui nella vita quotidiana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA