CORONAVIRUS

A San Valentino i cuori battono ancora

Mercoledì 29 Aprile 2020

TERNI - Il cuore di San Valentino continua a pulsare. Dopo la riaccensione della stella di Miranda anche le luminarie, infatti, continuano ad essere accese, rendendo l'accesso alla Basilica sempre affascinante, soprattutto con i colori della primavera. Dopo la benedizione del vescovo Giuseppe Piemontese, insomma, il Santo sembra continuare a vigilare sulla comunità ternana ai tempi del Coronavirus. Un pellegrinaggio spirituale dei ternani verso la basilica del patrono della città e dell’amore san Valentino, nel tempo del Coronavirus, per chiedere la protezione del santo, patrono di Terni, «perchè con il suo sguardo benigno -afferma Giuseppe Piemontese vescovo di Terni Narni e Amelia- possa intercedere presso il Signore per liberarci dal male che ci avvolge».

© RIPRODUZIONE RISERVATA