obermann

Martedì 30 Novembre, 00:00
Fatevi i fatti vostri ! Smettetela ! Non vi sopportiamo piu', qualunque cosa diciate. Occupatevi delle vostre piaghe, occupatevi dei vostri pedofili. Di lavoro ne avete tanto. Ai fatti di casa nostra ci pensismo noi. Non ci serve nessuna collaborazione.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Era disperata.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
MSF sta sfidando l' Italia, si crede piu' forte di uno stato sovrano, si crede al di sopra della legge, di qualunque legge. Sara' un duro braccio di ferro, un severo banco di prova. Se cediamo e' finita.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Dove sei Cirina', dove ti nascondi ? Come mai tu e i tuoi compagnucci ve ne stati vilmente acquattatati, rintanati in una fetida buca ora che queste cose le dice il papa, mentre avete scatenato l' inferno quando gli stessi concetti ha espresso Fontana ? Non citerete piu' ad ogni pie' sospinto,come avete fatto fin qui,la vostra musa ispiratrice Franccesco ? Direte ora anche a lui che il con il matrimonio gay l' Italia e' finalmente uscita da una condizione di barbarie per fare il suo ingresso nel mondo civile ? Continuerete a mentire e a mistificare come fate da sempre o, finalmente, scomparirete e non vi farete mai piu' vedere, ne' sentire. P.S. - Per tanti lunghissimi anni ci avete fatto vivere l' incubo della criminale invasione afroasiatica e ci dicevate che non si poteva fare nulla. Si sta scoprendo che, per vostro interesse particolare, ci avete ignominiosamente mentito. Per sbugiardarvi sono bastati pochissimi giorni. Nemici dei vostri connazionali da sempre. A partire da Togliatti, amico di Tito e di Stalin e poi a seguire. Sempre contro gli interessi dell' Italia.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
L' Olanda, interpellata da Toninelli, dice che le due navi ONG non sono registrate nei Paesi Bassi. Siamo, quindi, in presenza di truffatori che espongono una bandiera fasulla. Cosa controllava il tanto, troppo, fuori luogo lodato Minniti che tanto ci ha riempito di smorfie e di chiacchiere ? Quelle navi vanno immediatamente confiscate e i suoi marinai, perfetti, sporchi delinquenti processati e condannati.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Queste cosiddette ONG fanno ancora fatica a credere che gli stuoini sui quali per anni si sono puliti le scarpe, il 4 marzo , li abbiamo buttati nella pattumiera. Si rassegnino e si cerchino un nuovo lavoro, anche se,sicuramente, meno redditizio. Ma la pacchia e' finita. Niente dura per sempre.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
La televisione di stato ancora in mano a chi ha perso le elezioni del 4 marzo mette in scena ogni giorno spettacolini con la partecipazione del pappagallume del paese. I camerieri di Renzi ( quello che va ormai in giro accolto da cori di " buffone buffone" , quello che ha venduto l' Italia per fare piu' debito ed ha dato come contropartita i nostri porti, quello che ha buttato al vento i 160 mld di interessi risparmiati con il q. e. . Soldi spesi in marchette anziche' per ridurre il nostro mostruoso debito, quello che si e' visto bocciare le riforme costituzionali che aveva imbastito , credendosi Napoleone, per essere primo console e, poi, magari imperatore . Potrei riempire tomi tanti sono stati i guasti procurati ) giornalisti divenuti scrittori per aver sporcato un po' di carta letta solo dai parenti , forse, il peggio del terzomondismo e del rancido marxismo, legato ancora, per crassa ignoranza, al concetto di valore/lavoro, persone che hanno investito nel business migranti, che rendono piu' della droga, tutti impegnati nella difesa di Malta, Francia, Germania e contro i nostri milioni di poveri e di disoccupati, i nostri giovani, i nostri senzatetto, i nostri vecchi e i nostri malati. Ora a tutto questo pappagallume che sciorina, da orecchiante sordo e distratto, norme su norme per condannare Salvini e assolvere le ONG ricordo che ' Aquarius i " miigranti " li ha presi sulle coste della Libia e il porto piu' vicino e' Tripoli.Tripoli ! Non la Sicilia . Capito ?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Intanto, mi auguro che Salvini sporga immediatanente querela contro Da Milano che nella copertina del settlimanale che dirige ha messo la foto di un africano e di Salvini, l' uno accanto all'altro, sotto la foto dell' africano la parola uomini, sotto quella di Salvini la parola no. Il clandestino e' per il gazzettiere Da Milano un uomo mentre Salvini uomo non sarebbe. La domanda che si impone e' : e tu Da Milano cosa saresti ? Si puo' considerare giornalista uno che usa la carta stampata per praticare tanta becera, faziosa, militante violenza, tanto volgare livore ?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Salvini devi reagire subito altrimenti i tuoi voti si sublimeranno all' istante. Nell' era dei satelliti e dei droni individuare i trafficanti appena entrano in acqua e' un gioco da ragazzi. E' in quegli strumenti che devi investire il denaro che stiamo utilizzando per campare questi invasori. Una volta individuati, le motovedette veloci disposte al limite delle acque territoriali libiche e tunisine debbono entrare in azione e fare opera di respingimento. Se i 5 stelle non ti vengono dietro, come pare che stia accadendo, fai cadere il governo e andiamo a elezioni. La stragrande maggioranza degli italiani e' con te. Non farti infinocchiare ne' dall' ormai stucchevole Merkel ( gli italiani sono stati lasciati soli, ci prende continuamente in giro ) ne' da quel furbetto di Macron, che oggi ha intortato Conte. E' del tutto evidente.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Non sanno piu' cosa invertarsi. Due cose : non fatevi piu' vedere dalle nostre parti e cercate di procurarvi un altro lavoro. Meno redditizio di questo, perche' alla favola della vostra attivita' di volontari non credono ormai neanche i bimbi di tre anni, ma serio. Ammesso che sappiate fare qualcosa di veramente utile.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Parlare continuamente del calo degli arrivi e, quindi, lodare quel che avrebbe fatto Minniti la considero una grande, immensa idiozia degna della peggior puropaganda che sin dall' inizio dell' invasione afroasiatica ci e' stata propinata dai finti buonisti della sinistra. Se ho in casa una grossa perdita d' acqua non voglio un idraulico che me la riduca, ne voglio uno che la elimini. Se me la riduce la mia casa sara' alla fine ugualmente allagata, ci vorra' piu' tempo ma per lei giungera' comunque la fine. Quindi, smettiamola con l' esaltazione delle gesta di Minniti. Cerchiamo di essere seri e concreti. Delle fumisterie dei reduci del PD abbiamo ormai le tasche piene. E' un eufemismo, ovviamente.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Albanesi in attesa di accertare se meritano lo status di profugo. Quanto ci vuole per apppurarlo ? Solo chi e' idiota o e' in malafede puo' avere dubbi. No, non sono profughi, e, quindi, si possono rimandare a casa loro all' istante. Il fatto e' che intorno al cosiddetto fenomeno dei " migranti " ruota un mondo di finti volontari, di del tutto inventate organizzazioni umanitarie, naxionali ed estere, di mediatori culturali ( un' idiozia per campare buoni a nulla del tutto inutili. Quando l' italiano emigrava, per andare a lavorare e non per fare il fannullone per anni nei CEI, dove si sprecano inutilmente montagne di denaro, non trovava nessun mediatore culturale del piffero. Veniva messo nelle baracche, portato in fabbrica e poi..... che s' arrangiasse ) di ONG, di cooperative, un mondo di parassiti che succhiano il sangue del contribuente. Insieme con i barconi delle mafie va anche spazzato via, demolito, disintegrato tutto l' assai vasto universo di profittatori che hanno trovato il modo di ingrassarsi a spese di chi lavora, di chi produce ricchezza e viene massacrato di imposte e di tasse.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Gli ipocriti non riposano mai. Neanche per un istante. Gli ipocriti, che sono anche i buonisti, quelli della carita' pelosa, quelli dei partiti che hanno preso i soldi dalle cooperative che si prendono cura dei " migranti" perche' rendono piu' della droga,in una parola, i felloni, per spingerci alla commozione, per sollecitare le nostre lacrime ci hanno sempre raccontato che i "disperati" sono stati per mesi nel deserto, hanno dovuto superare ostacoli insormontabili, hanno subito violenze, torture, fame, sete, hanno rischiato di annegare dopo essere saliti su fragilissimi gommoni pilotati da perfetti aguzzini e, improvvisamente, questi eroici combattenti, questi bravi ragazze e ragazze, gli argonauti diventano fragili damine che non riescono a tollerare, e soffrono le pene dell' inferno, perche' la comoda nave sulla quale viaggiano e' costretta ad affrontare qualche onda di troppo. Cosa che e' capitata a chiunque di noi sia salito, per un motivo o un altro, su una nave. Gli ipocriti che sanno mentire con la stessa facilita' con cui respira chi ha buoni polmoni non si vergognano, ovviamente, di nulla, neanche di mostrarsi ridicolo. Non hanno capito questi bugiardi di professione che la gente, che ha abbondantemente capito, non ci casca piu'. Il 4 marzo hanno ricevuto un segnale inequivocabile, ma non si sono resi conto di nulla. A noi sta bene. Avanti cosi' fino alla vostra scomparsa totale.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Fra i postcomunisti e i partiti che in Campidoglio hanno votato per intitolare una strada ad Almirante si potrebbe trovare un onorevole compromesso : niente targhe stradali in testa all'ex segretario MSI e immediata cancellazione di tutte quelle dedicate a Togliatti e a Lenin. Il primo dopo la seconda guerra mondiale piu' vicino a Stalin e a personaggi come Tito ( foibe ) che all' Italia e il secondo grande macellaio anche se piu' di lui, che ebbe, per fortuna, vita breve, viene ricordato Stalin, il beccaio georgiano. Ma i colti ex PCI non sono appassionati di storia e, quindi, molte cose non le sanno. Ma se si mettono onestamente a studiare al compromesso si arriva in un lampo.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Avendo, quelli che hanno governato ( si fa per dire ) fino al 3 marzo, trasformato il nostro codice penale in una tigre di carta, per cui qualunque cosa tu faccia, tranne forse una strage, non vai mai in galera, ha, come conseguenza immediata, determinato la perdita' di dignita' per ogni rappresentante dello stato, per ogni figura istituzionale : poliziotti, carabinieri, insegnanti, medici ospedalieri, guardie carcerarie etc. e, per contro, ha significato per ogni delinquente, per ogni violento licenza di poter fare ,indisturbato, tutto quello che gli passa per la testa. Queste leggi partorite da menti idiote vanno cambiate subito, magari entro stasera, per non aspettare piu' neanche un solo giorno. Si deve immediatamente tornare al tempo in cui i reati venivano, giustamente, puniti. Punto.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Africa : 1, 3 miliardi di abitanti, Asia : 4,6 mld di abitanti. Totale : 5,9 mld di abitanti. Italia 60 milioni di abitanti. Domanda di aritmetica per il pietosissimo, impiccionissimo papa : quante volte 5, 9 miliardi entra in 60 milioni ? Se, non arrivandoci da solo, qualcuno glielo dira', glielo spieghera' la smettera' . Forse.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ma perche' non si occupa dei suoi pedofili anziche' entrare continuamente a gamba tesa negli affari interni di uno stato sovrano ? Di lui non ne possiamo proprio piu' . E difenda la Chiesa Cattolica piuttosto, senza rischiare di scivolare ad ogni passo nel sincretismo. Studi la vita di Ambrogio e prenda esempio.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ricordo pefettamente che la Raggi e il suo partito erano contrari alla costruzione di quello che si e' , alla fine, rivelato come l' ennesimo caso di corruzione. In quell' occasione, per arrivare allo scopo che avrebbe favorito i proprietati dei terreni, quelli che lo stadio avrebbero costruito e l' immancabile piccolo e, poi, non tanto piccolo, esercito di corrotti e di corruttori, si mobilitarono, carichi di indignazione e di sconcerto per la " irresponsabile" presa di posizione della sindaca, i " disinteressati " patrioti, gli amanti dei " valori " , dello sport e del progresso, i nemici dell.' immobilismo becero, quelli che non vogliono che Roma diventi periferia del mondo, quelli che la vogliono fiera e di prima grandezza. E davanti a tanta espressione di " buoni sentimenti" la ebbero vinta. E cosi' l' ultima, in ordine di tempo, vergogna italiana parti'. E i valori si scopri' essere, come sempre, quelli delle casseforti.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
L' evocazione del fascismo che viene fatta ancora su queste pagine da parte di chi e' palese nemico della propria gente, dei giovani italiani poveri e disoccupati,delle famigli italiane in difficolta', dei ragazzi che non hanno una casa nella quale organizzare una propria famiglia e che non ricevono nessun aiuto da uno stato che, invece, spende fra 5 e 6 miliardi ( cifre enormi ) per dei fannulloni che non potranno mai essere inseriti nel nostro tessuto produttivo e che per motivi di natura religiosa, di tradizioni, di civilta' lontane mille miglia dalla nostra e che sognano, quindi, la costruzione di una societa' parallela all' interno del nostro assetto istituzionale mostrano tutta la loro pochezza culturale, tutta la loro ignoranza dei fatti della storia.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Le televisioni di propaganda del PD, Rai in primo luogo, la cosiddetta intellighentia, che tanta intelligenza, poi, non sta dimostrando di avere, che scrive articoloni su questo e su quel giornale, e chi ha governato fino a ieri e che, nonostante la pretesa di esserlo, intellighentia non e' mai stata, sparano continue bordate contro il governo in carica e in particolare contro il ministro dell' interno . Davanti a tanto sproloquiare la prima domanda da fare e' cosa intende questa gente per democrazia. A quanto pare, prr loro e' democrazia se vince la loro parte politica, se, invece, vincono gli altri democrazia non e' piu'. E se vincono gli altri nulla deve cambiare se no si incorre nella colpa di disprezzo delle minoranze. Il fatto che il 4 marzo gli elettori abbiano mandato a casa quelli che hanno procurato tanti danni al Paese e abbiano dato mandato a quelli che li hanno sostituiti di cercare di porvi rimedio e', quindi, cosa del tutto scandalosa. E ancor piu' scandaloso e' se la nuova maggioranza mette in atto quanto aveva promesso in campagna elettorale. Non va bene, secondo queste teste d' uovo, se si vogliono combattere le mafie che organizzano il traffico di esseri umani ( un settimanale dava notizia qualche tempo fa del fatto che il 40% del PIL libico arriva non dal petrolio ma dalle mafie dedite a un tal traffico ) se si vuole porre fine allo strapotere delle opache ONG ,se si vuole impedire l' arrivo di fannulloni, di delinquenti e di terroristi.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Michele Anzaldi non sa cosa sia la vergogna,come non lo sanno i suoi compagnucci. La RAI ancora nelle mani di questa gente e' un assoluto scandalo. Si comincia la mattina e si finisce a notte fonda con i sicofanti del PD impegnati nell' organizzare teatrini a cui fanno massicciamente partecipare quelli che il 4 marzo,per gli inenarrabili disastri compiuti, gli italiani hanno meritatamente punito e ridotto a cosa marginale. Ad essi vengono sempre affiancati, a sostegno, scribacchini di giornali che nessuno legge e che vengono da decenni tenuti in vita ( si fa per dire ) grazie ai soldi del contrbuente e rappresentanti di fogli di proprieta' di personaggi con interessi in parecchi settori economici e conseguentemente con agganci politici di sostegno, quindi non puri editori, e spesso al centro di torbidi affari giudiziari. Piccolo condimento qualche rappresentante di chi le elezooni ha vinto e, messo in mezzo,come vittima sacrificale e sopraffatto da continue interruzioni pubblicitarie e da esibizione di filmati di propaganda quando stai per dire qualcosa di veritiero e di sgradevole ( per la sinistra naturalmente) oltre che dal continuo controcanto e dal dar sulla voce dei sicofanti e dei produttori dei tanti disastri compiuti in danno del Paese. Gli autori e i presentatori dei vergognosi programmi sono cosi' stupidi da pensare che il pubblico non si accorga della loro faziosita' e pensano, forse, di essere insostituibili. Presto si renderanno conto che si sbagliavano.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Vergognose, da perfetti felloni nemici dei loro stessi connazionali le dichiarazioni dei vertici di quel che rimane dell' ex grande partito PD ( fino al 3 marzo ce lo hanno ricordato a colazione, pranzo e cena. E non era vero. La loro numerosita' era il frutto di una legge criminale : il porcellum ). La Bonino ancora oggi in un' intervista al Fatto ricorda il patto scellerato di Renzi con l' Europa in base al quale si offriva la nostra terra cone approdo di ogni clandestino in cambio di una manciata di miliardi che lo sputacchione di Rignano usava per le sue campagne elettorali. Con grande faccia tosta, senza un minimo di vergogna questa gente che ha procurato questo immenso guaio all' Italia anziche' porsi a difesa della loro Patria ( per loro parola oscena ) si schiera a fianco del gerontofilo Macron. Roba da voltastomaco, da irrefrenabile vomito.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Bene, bravi. Sea Watch, i superstiti portateli in Germania ( nazionalita' della nave ) o in Olanda ( bandiera che battete ) . Scegliete voi. In Italia no. Abbiamo rinunciato, pare, a essere la cloaca dell' Europa.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Andiamo bene, diceva la sora Lella. E la frase si attaglia perfettamente al governo spagnolo che affida il ministero della giustizia ad una ignorantella che minaccia azioni penali. La convenzione ONU sul diritto del mare del 1982, ratificata dall' Italia nel 1994, recita : " uno stato sovrano puo' negare l' attracco ad una nave battente bandiera straniera se sospetta che arrechi pregiudizio alla pace, al buon ordine e alla sicurezza dello stato costiero" . Unica precauzione non mettere in pericolo ne' la vita, ne' la salute di chi e' a bordo. L' Italia, infatti, nel negare l' attracco ha inviato all' Aquarius medici e medicine, cibo e acqua e navi per il trasbordo dei passeggeri diretti a Valencia. Per quanto concerne la Francia, a parte il linguaggio cafone e truculento adoperato contro il nostro paese, non ho ricordo, dall' inizio di questa invasione, di alcuna nave accolta in Corsica, a Marsiglia o sulla costa bretone. Per finire : stamattina su un giornale quasi clandestino una giornalista in perfetta malafede ha paragonato la storia dell' Aquarius con quella dell' Exodus. A questa imbrattatrice di fogli professionista della menzogna ricordo che nulla e' minimamente paragonabile alla tragedia ebraica. Farlo e' semplicemente disonesto. Quelli dell' Exodus erano alcuni superstiti dei campi di sterminio, quelli dell' Aquarius sono dei furbacchioni che, preso contatto con la mafia, hanno pagato migliaia di dollari per venire a vivere da noi a spese del contribuente.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Le televisioni di regime, ancora nella totale disponibilita dei cattocomunisti, di quelli che fino all'altro ieri ci hanno riempito la testa di menzogne, hanno, nelle ultime ore, convocato gli intellettuali della loro area, nessun Flaubert, nessun Gogol, gente che sporcando un po' di carta ( Copyright Trotsky ) si consegna all' oblio della storia, per mostrare indignazione e per tovesciarci addossoo tonnellate di pietismo. Ora, ammesso e non concesso che si tratti di intellettuali quel che non si puo' negare e' che si tratta di perfetti cretini, perche' e' solo cretino chi pensa che in Europa, non , quindi, nella sola Italia, possano trovare luogo 6 mld di afroasiatici. Quelli che potranno venire in Europa sono quelli che realmente servono al suo impianto produttivo e che dovranno, pero', essere selezionati nei loro luoghi di residenza. Cosi' avveniva per gli italiani che andavano negli USA, in Francia, in Germania etc. E di questo, essendo nato in terra di emigranti, lo sono stato anch' io, posso dar testimonianza. Ma l' intellettuale, giornalista, scrittore, che non finira' nella storia della letteratura, essendo fondamentalmente un cretino non riesce a capire. E parla a vanvera, con aria sussiegosa, con tono grave. Se dici ca..... puoi dirle col tono che vuoi sempre ca.... rimangono.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Anni, anni e anni, se non interi lustri, in cui i sinistri, al potere senza mai una maggioranza, senza mai la benedizione degli elettori, ma solo con la complicita' di indegni traditori di altre aree politiche, ci hanno raccontato che nulla si poteva fare, che era un fatto epocale, che dovevamo accettare il nuovo destino, che l' Italia ( con l' 11% di disoccupati ) aveva bisogno di milioni di afroasitici ( in massima parte musulmani ) che questioni di civilta' imponevano l' introduzione dello ius soli e, improvvisamente,zac, si scopre che erano tutte menzogne. E che dietro una tale mendace narrazione si nascondevano, ammantati di buonismo e di rispetto dell leggi internazionali ( quali ? Niente era vero ) e si svolgevaano loschi, sporchi affari. C' erano delinquenti come Buzzi che rilasciavano assegni al PD e una interminabile schiera di mascalzoni e di sfruttatori che avevano scoperto come arricchirsi sotto l' ala protettrice di partiti che finanziavano.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Hanno fiutato che il loro business e' agli sgoccioli, hanno capito che saranno costretti a cercarsi un nuovo lavoro, sicuramente meno lucroso dell' attuale, ed allora organizzano i sit-in e issano cartelli con tutti gli ormai logori slogan, a cui la maggioranza degli italiani con il voto del 4 marzo ha dato prova di non credere piu' : i disperati che hanno rischiato la vita, si gioca sulla pelle della povera gente, le donne incinte stanno patendo le pene dell' inferno ( siccome disperate si consolano facendo figli uno dietro l' altro ) , sull' Aquarius non c' e' piu' acqua, non c' e' piu' da mangiare ( colossale bugia ) , fuggono dalle guerre ( neanche il 5% . Poi gente sana, tutt' altro che malnutrita e che si e' pagata un viaggio costato migliaia di dollari. Alla fine i disperati siamo noi che spendiamo oltre 5 mld l' anno sottratti ai nostri poveri. Quelli veri ). Giriamo pagina e iniziamo una nuova era, quella senza ONG e senza cooperative finte umanitarie. Togliamo loro le mangiatoie che, con la complicita' dei maestri della menzogna, della calunnia e della zizzania, le hanno ingrassate in modo assolutamente indecente.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Hanno fiutato che il loro business e' agli sgoccioli, hanno capito che saranno costretti a cercarsi un nuovo lavoro, sicuramente meno lucroso dell' attuale, ed allora organizzano i sit-in e issano cattelli con tutte gli ormai logori slogan, a cui la maggioranza degli italiani con il voto del 4 marzo ha dato prova di non credere piu' : i disperati che hanno rischiato la vita, si gioca sulla pelle della povera gente, le donne incinte stasno patendo le pene dell' inferno ( siccome disprrate si cinsolano facendo figli uno dietro l' altro ) , sull' Aquarius non c' e' piu' acqua, non c' e' piu' da mangiare ( colossale bugia ) , fuggono dalle guerre ( neanche il 5% . Poi gente sana, tutt' altro che malnutrita e che si e' pagata un viaggio costato migliaia di dollari. Alla fine i dispersti siamo noi che spendiamo oltre 5 mld l' anno sottratti ai nostri poveri. Quelli veri. )
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Mi sento preso in giro. Avevo aperto il cuore alla speranza ed accade, inveve, che respingiamo l' Aquarius con a bordo 629 clandestini e ne portiamo a casa 900 raccolti dalla Marina Militare. Pensavo che una volta scoraggiate le ONG le nostre risorse venissero adoperate, unicamente, esclusivamente per fare azione di respingimento. In questo modo fra Minniti e Salvini non c' e' alcuna differenza. E' dunque una trappola dalla quale non riusciamo a liberarci ? Salvini fara' bene a chiarire.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Mi sento preso in giro. Respongiamo l' Aquarius con a bordo 629 clandestini e la nostra marina militare ne porta, invece,
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 115 commenti
con 114 commenti
con 102 commenti
con 67 commenti
con 63 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP