Opinionator

Martedì 30 Novembre, 00:00
Gente così ottusa è inintegrabile. Mi è capitato di leggere un saggio (o un articolo, non ricordo) sulla dinamica emotiva dei migranti e sul successo del lor inderimento. Vi si distingueva metaforicamente il migrante che, sulla nave che lo porta verso la nuova vita, si pone a prua e guarda avanti per vederla presto arrivare, dal migrante che si porta a poppa e guarda indietro alla patria lasciata, per rallentarne la perdita di vista. Hanno ovviamente successo i migranti di prua, pronti a mettersi in gioco colle nuove regole; falliscono i migranti di poppa, che toccata terra cercano unicamente di ricostruire le condizioni che hanno lasciato. Ebbene questi, accecati ed annientati dalla loro religione sono tutti migranti di poppa. Adatti solo a diventare migranti di prua sulla nave che li riporta indietro.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ancora la favola delle toghe rosse. Se consideriamo la distribuzione degli iscritti ai sindacati di sinistra (Magistratura Democratica, per dirne uno) ed ai sindacati di destra (Magistratura Indipendente, per dirne uno), constatiamo che l'orientamento politico dei magistrati riflette nella sua distribuzione quello generale della cittadinanza. Esistono cio√® pi√Ļ o meno tante toghe rosse, quanto nere. Se le toghe rosse hanno maggior incidenza nella politica, √® solo perch√© i ladri neri sono molto pi√Ļ numerosi dei ladri rossi.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Beh! Di Ingegneri, in giro ce ne sono. Magari tra i pentastellati un po' di meno, chissà come mai? Ma tanto loro hanno il tuttologo Grillo, che pensa e provvede per tutti.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Avrebbero tutti buon gioco nel dire che, durante la loro amministrazione, era sicuro; confortati dal fatto che allora non è crollato. Lei che ne pensa?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Sì, con una luce di una decina di metri al massimo. E dato che ci siamo, attraversiamolo a dorso di somaro.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Sogni d'oro!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Le grosse imprese pubbliche di servizi sono state privatizzate negli anni '90 per ottemperare alla politica dell'Unione Europea che mirava a favorire l'uscita degli Stati Membri da queste attività ed abbattere le barriere giuridiche all'interscambio di beni e di servizi. Altra cosa è stabilire se le procedure di privatizzazione adottate in Italia abbiano seguito un corso legale; altra cosa è pure controllare se l'attività del privato assegnatario della gestione è condotta nel rispetto dei diritti degli Italiani (art. 41 della Costituzione)
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ma, in così brevi passaggi in carcere, era stato radicalizzato dall'Isis?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Debbo essermi perso qualcosa, da quando da bambino frequentavo l'oratorio. Oggi, ci sono suore che chattano cogli amanti e portano tacchi vertiginosi. Ma ditemi, sotto il saio, indossano il tanga?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Reazione scomposta, impulsiva; lucida solo nel cinismo del suo uso come pretesto per dare addosso alle opposizioni (vero Di Maio?). L'unica preoccupazione √® stata quella di non mancare il rimbalzo di palla e schiacciarla in campo avversario. Una partita di droga mediatica da non perdere, per saziare i pecoroni mannari strafatti, in astinenza da fischio di manganello. Che c'entrano il Ministro dell'Interno e quello del Lavoro in un teatro di calamit√†? E il Presidente del Consiglio, perch√© si presenta colla maglietta da Rambo, simil Bertolaso? La frase pi√Ļ grave √® nella volont√† di non attendere il responso della Magistratura (detta dal capo del Governo!) e quindi di procedere nel frattempo a giustizia sommaria. Ma tra gli elettori di questi, c'√® ancora qualcuno che riesce a ragionare? Che non ha del tutto perso di vista i canoni di un Paese normale, civile?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Andrebbe però pure indagato il modo di fare manutenzione. Questi appalti sono passati attraverso l'epoca di tangentopoli, la loro correttezza e la loro efficacia andrebbero riesaminate.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Beh! Se si tratta di un difetto di progettazione, una simulazione potrà dimostrarlo. Auspico s'indaghi anche simulando la perdita improvvisa di uno strallo (per rottura).
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Beh! Se si tratta di un difetto di progettazione, una simulazione potrà dimostrarlo. Auspico s'indaghi anche simulando la perdita improvvisa di uno strallo (per rottura).
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Quello che esprime il professore anche in termini di evoluzione culturale dell'ingegneria civile è, per quello che può contare, totalmente condivisibile. Un cumularsi di fenomeni non previsto allora, può aver portato la struttura a lavorare in condizioni non previste, al limite della sua resistenza, della sua capacità di vincolo, della sua stabilità. In queste condizioni è stata esposta ad un minimo evento scatenante in grado di farle superare quel limite. Il fulmine che fa vaporizzare in modo istantaneo (esplosivo) l'acqua infiltrata, può benissimo essere stato quell'evento.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Rettifico, analizzando la sequenza video, il fulmine dovrebbe aver tranciato uno strallo, poi è caduto i primo concio che ha perso il sostegno dello strallo, poi l'altro per sbilancio, poi il pilone lesionato dalle scosse.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Non sfruttiamo in chiave politica le disgrazie, per favore. Lo dico sempre, quando si coglie ogni pretesto per dare addosso a Renzi; lo dico ora che il bersaglio sarebbe opposto.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
√ą presto per dirlo. La prima sensazione √® che abbia ceduto per primo il pilone, forse scosso dalla vaporizzazione violenta, ad opera del fulmine, dell'acqua infiltrata tra le sue probabili crepe. I conci del viadotto sono venuti gi√Ļ per intero, senza sfrangiature, quindi non dovrebbe essere stato uno di loro a cedere. Condizionale d'obbligo su tutto il ragionamento.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Pi√Ļ o meno, l'epoca della diga del Vajont. Incompetenza, scelleratezza e ruberie.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Mah! Qui non si tratta di essere, da parte del conteso, prestante o bello. Negli adolescenti, e soprattutto nelle adolescenti, è spesso la suggestione a far uscire di testa. Il delitto di Avetrana sembra avere un movente simile, e il conteso, beh! L'avete visto tutti in foto.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Incredibile! Una virata al limite dello stallo. Fosse pure lui tra quelli che ha votato 5 stelle e se n'è pentito?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
√ą capitato anche a me di assistere ad un episodio simile ai danni di una turista americana alla fermata metro di Roma Termini. Le sfilarono il Rolex e le aprirono la borsa svuotandola, la vittima era sulla quarantina; certo un po' distratta. ma il problema esiste. Con buona pace per√≤ dei tifosi e dei plagiati, finora non si ha notizia di aumento di espulsioni di delinquenti, rispetto al passato. Salvini √® pi√Ļ attivo nelle comparsate sulla stampa gossip, in un testa a testa con Belen e colla coppia Fedez-Ferragni. Ma, per questi ultimi, la visibilit√† √® una risorsa; per un Ministro dell'Interno, un danno.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Paoluccio non ironizzi sull'ignoranza, perché rischia l'ecatombe.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
S√¨, c'entra eccome. Perch√© da loro, la religione svolge una funzione politica, di controllo sociale. Li sottomette, con ricatti morali, li domina annullandone l'arbitrio. √ą per questo che sono delle bombe atomiche in stand by. Ad innescarle √® la loro constatazione che, quello che credono essere il Satana Occidentale, in perdizione, √® in realt√† un popolo felice e libero. Il rancore li acceca. Se fossero lucidi, dovrebbero prendersela coi loro manipolatori.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
L'espressione √® inaccettabile. Non so se Monica Cirinn√† abbia questo problema. La mia difesa √® per tutte le donne che lo hanno. Una donna che non pu√≤ avere figli, pur volendoli, non rosica; soffre atrocemente. Prego di usare pi√Ļ tatto su certe tematiche.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
No caro sereno49. Gli autori delle stragi non sono i padri dei tedeschi di oggi, come i fascisti non sono i nostri. Gli episodi efferati vanno tenuti vivi nel ricordo, perché non si cada nell'errore di ricommetterli. Tutti gli episodi, sia chiaro, anche quelli delle foibe.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Sì, appunto. La tolleranza non sanno neppure cosa sia, ma la predicano per gli altri.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Oppure ha trovato il nascondiglio dei 49 milioni dell'era Bossi
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ci sono paesi che la sinistra l'hanno avuta al potere per cinquant'anni e non hanno i nostri problemi. Forse perch√© gli altri paesi non hanno i cardinali politicanti. Cardinali che comunque hanno pi√Ļ influenza sui partiti di destra. C'√® persino chi, per ingraziarseli, agita il rosario.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Se c'√® una cosa che √® condivisibile col programma di Salvini, √® questa. Tolleranza zero. Questa √® un'azione che gli porterebbe consenso e che dipende solo da lui, visto che √® il Ministro dell'Interno. Perch√©, invece di annunciarla, non la attua? Non abbia timore, il miglioramento del vivere civile verrebbe percepito, eccome! Il consenso diverrebbe pi√Ļ stabile. Perch√© relega anche quello che potrebbe fare subito nel pacco degli annunci, in cui compaiono cose meno verosimili, dalla flat tax alla leva obbligatoria? Cos√¨ facendo, la sua credibilit√† ne perde!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Attenzione forcaioli. Perché nel cercare sempre un pretesto per dare addosso alla sinistra, qui vi fate un'autorete. L'articolo non riporta l'esito degli esami medici a cui è stata sottoposta la ragazza e riporta la disponibilità del clandestino a sottoporre il suo DNA a riscontro. Magari la ragazzina vuole solo giustificare il suo rientro a mattina fatta e si è inventato tutto. Ricordo il caso delle adolescenti di Casalvelino e quello della turista spagnola che si è inventata la violenza perché aveva avuto un rapporto sessuale non protetto con uno sconosciuto e voleva essere visitata. Prudenza e garantismo, sempre! Poi, se c'è da condannare, si condanna.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 153 commenti
con 79 commenti
con 79 commenti
con 67 commenti
con 64 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP