Clamer

Martedì 30 Novembre, 00:00
Polemiche pretestuose? Staremo a vedere, ADL non pare il tipo che chiacchera a vanvera. Certe affermazioni, ove non fossero state ben ponderate, espongono a rischi, il Presidente del Napoli avrà i suoi motivi. Da romanista auspico da sempre chiarezza e semplicità nelle cose della Beneamata, tutto il resto interessa poco. Certo che Pallotta sorprende quando parla di Milan Juve e via dicendo. Ognuno tragga le conclusioni che crede.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
I disastri? Colpa dei signor NO. Con le macerie ancora da rimuovere dal governo piovono accuse praticamente infondate su tizio o Caio. I responsabili di questi disastri sono i rancorosi perdigiorno che ci parlano di 'declino sostenibile' e altre amenità di genere, cioè non fare investimenti in infrastrutture necessarie. Sfido chiunque abbia percorso la A10 a non aver mai notato la vetusta' della struttura, ben più malridotta della vecchia Firenze Bologna. I politici locali liguri che si oppongono ai nuovi interventi sono i principali responsabili, altro che CHIACCHIERE!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Che un po' di buonsenso finalmente alberghi a trigoria? Che gli ultimi nomi circolati costino troppo appare un eufemismo. N'zonzi e' un giocatore di tren'anni, e Suso, bravino, costa come Salah al Liverpool l'anno scorso, sono giocatori che si potrebbero trattare alla metà non di più delle cifre in circolazione. Purtroppo paghiamo l'errore su Malcom, tutti sanno che abbiamo una certa somma da spendere e giustamente se la vorrebbero intascare. Credo che Monchi, come già l'anno scorso con Mharez, dovrebbe dare delle spiegazioni. Meglio non comprare nessuno, salvo qualche saldo dell'ultim'ora.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Obbligo flessibile? Ricorda le converge parallele di De Mita. Politichese allo stato puro. Un cittadino con normali conoscenze linguistiche resta sconcertato.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Molto rispettoso delle scelte del Parlamento, non c'è che dire. A me francamente pare roba da matti, chiaro che questo signor Foa, un illustre sconosciuto per la stragrande maggioranza degli italiani, non può restare dov'è, dato che non ne ha titolo. La faccenda del 'consigliere anziano' non sta in piedi, è un espediente da un codicillo in caso di indisponibilità improvvisa del Presidente, in tal caso subentrerebbe il più anziano. Peccato che non può esistere un'anzianita' in un consiglio praticamente neanche insediato, almeno pare così. La verità è che molto 'sovranamente' ci si incolla alla poltrona, il tutto molto italiota, chiarissimo. Il nuovo che avanza? Francamente già appare peggio del vecchio.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
La resurrezione di FI? Certo che mancava da mesi dalle prime pagine. Berlusconi ha tolto visibilità anche al Pd, e in un colpo ha umiliato la Lega davanti a tutti.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Proclami. Serviranno i fatti, mai dubitato che Shick sia un buon giocatore sopra la media, il problema è che lo abbiamo pagato troppo. Ci possiamo permettere 40 milioni in panchina? Direi di no, neanche la Juve osa tanto. Consiglierei la Società di orientarsi su giocatori alla portata per nn condizionare troppo il tecnico al momento delle scelte. Il caso Malcom potrebbe insegnare qualcosa, nn andare su un giocatore così quotato se nn gli garantisci il posto, parlare di dualismo con Under (che è uno scalino sotto al brasiliano) non è stata una buona politica. Titolarissimi si, sennò meglio tenere i piedi per terra.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Un curricula mediocre, inadeguato per la presidenza Rai. Salvini aveva un grande quantità di nomi da scegliere, questa indicazione è un'autentica delusione. Non puoi mettere un nome così a quell'incarico, dai l'idea di non avere opzioni credibili. Aurea mediocritas.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Figure di secondo piano, sorprende l'assenza di personalità di spessore adeguato. Di Maio? È confuso, che c'entrano i 'parassiti? Io francamente non l'ho capita. Salvini? Una delusione, preferisce i signorsi invece di stupirci con qualche nome pesante. Ne aveva a bizzeffe da scegliere. Aurea mediocritas, ha ragione il prof. DE Rita, dopo l'invidia e il rancore arriva l'appiattimento
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Provvedimenti inutili e costosi. Queste situazioni border line nn mi piacciono per niente, ma non ci sono vie d'uscita plausibili, personalmente ritengo che rendere queste aree un po più vivibili e decorose sarebbe una ragionevole soluzione di compromesso. La zona di Castel romano appena approntata si presentava molto meglio di oggi, non sarebbe il caso di risistemare l'esistente? Perché dare 5000 euro a vuoto quando li potresti impegnare per una casetta decorosa?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Una legnata, che dire? Ne abbiamo presi 4 dalle riserve del Tottenham, c'è tanto lavoro da fare. Queste partite di precampionato non contano molto, ma è un fatto che possano incidere sull'inizio della stagione ufficiale, mancano 3 settimane o poco più. La difesa e il centrocampo non pervenuti, spero si possa porre rimedio. Invece di inseguire esterni d'attacco temo dovremo prendere un intenditore di centrocampo adeguato e speriamo non serva un altro portiere; io skorupsky me lo sarei tenuto.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Malcom? Il ragazzo non ha percepito una reale disponibilità della Roma verso di lui, certe interviste e commenti ove lo si metteva sullo stesso piano di Under non hanno aiutato. Già è difficile convincere giocatori quotati a venire a Roma aggiungici freddezza e incertezze su un ruolo da titolare e la frittata è servita. Un pizzico in più di scaltrezza da parte di Monchi e Difra non avrebbe certo guastato, il giocatore te lo prendevi anche pagandolo qualcosa in meno del Barcellona. Adesso però basta piagnistei ma per favore lasciamo stare Berardi, un caratteraccio, che non fa proprio al caso della Roma, in credo di essere l'unico romanista a pensarla così.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Commenti in vena di spiritosaggini, i francesi? C'entrano poco o niente. Il tutto si definisce nella volontà del giocatore. Ditemi voi chi rinuncia ad un ingaggio praticamente doppio di quello proposto dalla Roma, il tutto condito poi da incertezze sulla reale volonta di Di Francesco di proporlo come titolare. Il problema é che a volte si parla troppo e troppo presto.La differenza è tutta li, altro che Bourdeaux e via dicendo. Cerchiamo di attenderci ai fatti, il Ds Monchi ha peccato di ingenuità infilandosi in un'asta nella quale la Roma competeva con realtà economiche al di fuori della propria portata. Una tiratina d'orecchie a Ramon pensando anche a Marhez l'anno scorso e via così.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Una considerazione: ma se pago un giocatore 32 milioni più bonus cosa deve fare questo ragazzo per aumentare di valore? Un conto è Under che potrebbe fare una qualche plusvalenza, ma dovrebbe giocare con continuita, un conto è questo ragazzo che dovrebbe sostituire Salah (perché è di questo che parliamo) trovandosi però nella scomoda posizione di avere un certo Douglas Costa davanti in Nazionale. La cosa ha la sua importanza giacché per andare oltre nel valore del cartellino ti serve la nazionale verde oro. Si passa solo da li. Speriamo bene!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Toninelli? Avevo capito il contrario. Il ministro forse inizia a rendersi conto che non ci sono i denari per una compagnia tipo Alitalia, retaggio di un passato glorioso in cui i passeggeri, molto pochi, erano persone benestanti. Riconvertire in lowcost anche cambiando nome è l'unica strada, con una presenza massiccia sui voli a corto e medio raggio. Faccio l'esempio personale dell'hub vienna/Bratislava, 3 milioni di anime a due passi da casa. Alitalia? Praticamente assente, pochissimi voli a basso costo sempre pieni e a orari assurdi per chi si muove per studio o lavoro. Forse mettere il naso appena fuori casa già aiuterebbe parecchio.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Di decreto in decreto il governo divora una quantità di risorse che probabilmente gli avrebbero fatto molto comodo. Non penso di essere molto lontano dalla realtà se fra fatturazione elettronica e decreto sul lavoro un miliardino tondo tondo se ne è andato in fumo. Ricordo le difficoltà 2 anni fa nel reperire risorse urgenti per i terremotati, erano troppo prudenti allora o sono di manica larga oggi?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Il prezzo di Allison sarebbe giusto (ma aspettiamo i dettagli e storniamo una decina di milioni del valore del cartellino a bilancio), ove la Società avesse chiaro il costo della sostituzione dei suoi pezzi pregiati. Difficile pensare di spendere meno di 30 milioni a testa per ovviare alle assenze di nainggolan e Allison. Monchi finora non è che abbia particolarmente brillato sui giocatori in entrata, non vedo a breve plusvalenze sul 'suo' mercato, defrel e shick su tutti. Leggo poi una valutazione ridicola, 11/12 milioni, per un giocatore come Elsha, e tralascio Karldorf, comprato quando si doveva ancora operare. Under e Kolarov sono andati bene, ma il serbo e' invendibile e il turco vale più o meno quello che lo abbiamo pagato. Le preoccupazioni dei tifosi sono sicuramente giustificabili, la cessione di Allison pare più un fondo di garanzia su eventuali minusvalenze future che una dote per un mercato adeguato. Mi auguro con tutto il cuore di sbagliare.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Totalmente d'accordo. Le perplessità sul Ds sono del tutto fondate. Come faccia l'Inter non lo so, so soltanto che in due anni abbiamo sacrificato Salah e Nainggolan, mentre loro hanno ancora tutti i 'fichi nel cesto'. Mistero.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Comprensibili perplessità dei tifosi. La Roma fa mercato vendendo giocatori sicuri e acquista, praticamente, una nidiata di ragazzi più un paio di elementi da valutare. Pastore? E' da vedere, sta fermo da un anno, le perplessità sono, ad oggi, giustificate. La Roma per ora, vale, combattendo, un quarto posto. Allo stato attuale la Lazio potrebbe avere un centrocampo superiore al nostro e dormirei più tranquillo togliendo Suso al Milan. Quest'ultimo col cambio di proprietà non è detto che ci rimetta, Napoli e Inter hanno una rosa migliore della nostra.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Se qualcuno aveva dei dubbi che ci potesse essere un qualche coinvolgimento russo nelle effrazioni alla mail di Clinton può solo che avere delle conferme da questo bilaterale. Il presidente Usa non dice quello che dovrebbe dire, cioè criticare il suo interlocutore, ma continua imperterrito a criticare i media. Trump non può ignorare che l'unico precedente di dimissioni cioè Nixon, è avvenuto per un caso molto simile al suo, cioè l'accesso a documenti riservati del suo antagonista elettorale. In una elezione sapere prima quello che dirà o farà il tuo antagonista è un vantaggio spropositato che falsa le regole del gioco. ARRIVARE al summit di oggi sapendo che Trump forse ha condiviso attività illecite con il suo interlocutore al Cremlino è oggettivamente svantaggioso per il suo Paese cioe gli Usa; ritengo che, se colpevole, Trump farebbe meglio a dimettersi.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Di Maio? Salvini?paiono una coppia di Erdohan, Putin o via dicendo, a seconda dei gusti. Mancano solo le epurazione stile turco e stiamo a posto. Lo spoiling system alla 'sovranista' arriverà fino alle segretarie e agli usceri dei ministeri, ci potete scommettere. Non ricordo di aver mai udito negli ultimi decenni scempiaggini come queste, da nessun governo in carica. Forse sarebbe il caso che al Quirinale si diano una regolata, l'impiegato pubblico è autonomo.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Un meno allo zero. Se incominciamo a calcolare i costi di scempiaggini come bloccare il Ceta, bloccare i centri commerciali la domenica, il decreto cosiddetto della dignità perduta e pensiamo di pagare il tutto con le trovate invidioso /populiste tipo finti tagli ai vitalizi dei parlamentari stiamo freschi, o meglio stiamo sottozero. Incomincio a dubitare delle capacità matematiche di Salvini e Di Maio.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ronaldo? Operazione preventiva per scoraggiare eventuali concorrenti? Possibile, probabilmente alla juve temono la fine del ciclo vincente in serie A. È molto probabile che alla fine il portoghese possa essere più utile per il titolo, vincere la Champions è altra storia. Il Real mica aveva solo Ronaldo, ha anche una rosa stellare con tutti elementi al top nei rispettivi ruoli. I 350 milioni complessivi dell'operazione scoraggiano eventuali ambizioni a Milano sponda nerazzurra.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
La Roma? Al momento è una squadra interessante, ma nulla più. Un conto è Kluivert altra cosa Mertens. Siamo afflitti da giovanilismo, con Pastore unica eccezione.il 'flaco' ha piedi buoni ma non è' un mostro in velocità, ho i miei dubbi che possa adattarsi al 433, il quale sarà lo schema principale anche l'anno prossimo. Di Francesco in champions ha potuto contare sul fatto che gli altri allenatori non lo conoscevano, diversamente dal campionato e i risultati si sono visti. La distanza col vertice si è fatta enorme, difficilmente ccolmabile, e le antagoniste non stanno certo a guardare. Dire di puntare a fare una buona champions come punto di partenza e' sbagliato, a noi romanisti ci interessa lo scudetto almeno una volta ogni vent'anni. E' chiedere troppo? Non credo.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Allison? Fino a 2 stagioni fa avevamo 2 portieri di sicuro valore, includendo Szczesny. Rischiamo di nn averne più neanche uno, evidentemente Monchi avrà individuato un sostituto adeguato. Almeno spero
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Di Maio? Continua a fantasticare di cose che non esistono. Il debito pubblico? Come cittadino di questo Paese ne risponde anche lui, si chiama democrazia. Se ritenesse di non avere ricette per contenerlo o abbassarlo si faccia da parte e lasci tentare qualcun altro. M5S ha trovato il comodo alibi del 'non siamo stati noi'per non fare un tubo. Gli ricordo poi che i suoi alleati della Lega in quanto a dissesti finanziari la sanno lunga, Berlusconi a causa loro d' caduto due volte, giacché anche nel 2011 la Lega si opponeva a interventi sull"allegra gestione della previdenza pubblica.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Buonista della prima ora, cioè il sottoscritto. Si fa sommessamente osservare che, al di là dei meriti o demeriti dell'ex ct della nazionale, siamo rimasti vittime di un meccanismo assurdo figlio del terzomondismo calcistico (interessato?) Di Blatter ex, perlappunto, presidente Fifa. Avete mai visto in precedenza due quasi fresche ex campioni del mondo giocarsi un unico posto per una qualifica al mondiale? Io francamente non me ne ricordo, se poi qualcuno sostiene che era giusto così io non sono d'accordo. Uscire con la Svezia? Non era un disonore, lo ha detto anche Mancini, che si è comunque espresso in modo lusinghiero verso il suo predecessore, trattato in modo incivile da un Paese, il nostro, a corto di vera cultura sportiva. La Germania ha già riconfermato il suo ct, ma sono scemi loro o noi?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Salvini? Fa il finto tonto. La lega? C'hanno i simboli uguali, sfido chiunque a dire che nn ci sia continuità fra le due leghe. Tornassero fuori i soldi e dopo saremo tutti più contenti.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Il lavoro per di Maio? Da 3 anni di precariato a 2 precario più 1 da disoccupato, ditemi voi dov'e' il vantaggio per il lavoratore. Se uno non ha, per storia personale, contezza del mercato del lavoro, è meglio lasciar perdere. Il datore di lavoro? Gli fai un favore, assumerà un altro e gli costerà comunque qualcosa in meno.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
I campi x rom? Ma basta, ho i capelli grigi e vedo politici dall'età della mia infanzia fare passerelle promettendo soluzioni inattuabili. Le ruspe? Così ce li ritroviamo a dormire sui pianerottolo dei palazzi, e parlo per testimonianza diretta, avendone avuto uno, per anni, a dormire Al livello lavatoi sopra la mia testa. Cosa serve? Il buonsenso, cioè migliorare nei limiti del possibile quello che c'è, cioè rendere quei luoghi un po meno disastrosi di quello che sono attualmente e fare in modo di tenere la situazione sotto controllo. Ma è così difficile? Direi di no.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 141 commenti
con 84 commenti
con 76 commenti
con 70 commenti
con 65 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
QUICKMAP