sognatore romanista

Martedì 30 Novembre, 00:00
Oggi, se la cronaca riporta casi di violenza compiuti dagli stessi genitori, o da altri soggetti, sui minori, tutti siamo pronti a scandalizzarci, a restare sbigottiti di fronte all' enormita' del fatto, ma nessuno li chiama con il vero nome...e nessuno ipotizza che chi li ha compiuti sia stato lui stesso oggetto di violenza da bambino, violenza ricevuta anche e soprattutto da parte di persone di cui si fidava; e chi puo' escludere che siano stati i loro stessi genitori o il prete della parrocchia? O che i loro stessi genitori siano stati abusati dal parroco della loro citta' quando erano bambini? La pedofilia e' un cancro, si trasmette geneticamente da una generazione all' altra, e la responsabilita' indiretta della Chiesa anche su questi fatti di cronaca e' palese! Il risultato a medio e lungo termine di queste pratiche e' devastante, per la societa' civile...chi e' stato abusato non potra' piu' essere un soggetto equilibrato, portera' in se' per sempre quella sofferenza indicibile, e se sara' fortunato potra' avere una famiglia e un lavoro, ma solo se avra' avuto la forza interiore di superarne le conseguenze psicologiche o di metterle in un cantuccio protetto della sua anima e della sua mente. Ma il rischio che possano venire fuori all' improvviso, provocando effetti disastrosi, ci sara' sempre. La prima conseguenza saranno episodi di collera improvvisa...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Informati inoltre su quanto avvenne nella diocesi di Savona, dove un parroco pedofilo, dopo le numerose e reiterate denunce di violenza su bambini, fu spostato da Ratzinger da una parrocchia all' altra, distanti solo una decina di chilometri, per poi mandarlo a dirigere un istituto dove venivano accolti bambini orfani...come mettere il lupo nel recinto degli agnelli! Caro @sebin5, mi dispiace, ma la realta' e' molto diversa da cio' che la tua fede cieca e disinformata ti induce a pensare...spero che la tua ragione ti indurra' a vederla con altri occhi, poi ne riparliamo.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Se sei un credente, informati su cio' che e' avvenuto ai bambini hinuit e meticci che trovarono la morte nelle Scuole Residenziali Canadesi fino agli anni '70. Basta fare una semplice ricerca su internet... recentemente, durante la sua visita a Roma, il Primo Ministro Canadese ha invitato pubblicamente il Papa a cancellare finalmente quella macchia ignobile dalla storia della Chiesa cattolica...il Canada ha iniziato da anni, dopo aver chiesto pubblicamente scusa per quanto avvenuto, a risarcire le famiglie di quelle povere anime... da San Pietro, ancora non e' stato proferito verbo, ne' compiuto nessun atto concreto. Quando Ratzinger lascio' il suo incarico, si trasferi' a Castel Gandolfo in elicottero, senza MAI lasciare il territorio dello Stato Vaticano, e da allora non ha mai piu' messo piede fuori di esso. Poco prima, ricevette la visita assolutamente inattesa della Regina Elisabetta, venuta a Roma all' improvviso, salita in un'auto dell' ambasciata britannica direttamente dalla scaletta dell' aereo, auto che dopo il breve colloquio avvenuto all interno del vaticano, l' ha riportata su quell' aereo e poi a casa. Entrambi, quali rappresentanti dlle Chiese che gestivano quelle scuole, avevano ricevuto una condanna definitiva emessa da un Tribunale Internazionale per le violenze e le uccisioni avvenute in quelle strutture. Nessuno ha mai spiegato il motivo di questa visita. Io penso che abbiano deciso insieme la strategia da tenere, ovvero il silenzio e l' insabbiamento di ogni articolo che parlasse di questo. Ma la rete non si puo' imbavagliare...leggi, e poi rifletti. E poi scrivi ancora le tue deduzioni, caro il mio credente...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Tuo padre era il vero e unico "sant'uomo"... ti racconto una storia, se mi permetti di abusare della tua attenzione... Nel mio quartiere c'era una famiglia disagiata con quattro figli maschi, la mamma andava a servizio presso altre famiglie, il padre faceva l' imbianchino, e nessuno poteva badare a loro durante il giorno, essendo costretti a lavorare per poter sopravvivere. Il parroco si offri' di aiutarli, tenendoli in parrocchia a fare piccoli lavori, a servire messa, etc. Solo dopo venti anni si e' saputo che furono violentati quasi quotidianamente tutti, a volte da piu' di un prete, vivendo nel terrore in quella parrocchia ricavata in un sotto fabbricato di un palazzo, dove i genitori, ignari di cio' che stavano subendo i loro figli, a volte li costringevano ad andare ogni giorno...non riuscendo a capire il motivo del loro rifiuto. Quel prete non fu mai processato.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Oggi una notizia del genere non meraviglia piu' nessuno, ormai e' acclarato e dimostrato il fatto inoppugnabile che tra i preti ci sono forse piu' pedofili che altruisti. La pedofilia e' il cancro del pianeta, ed e' radicata nel dna della chiesa cattolica. Ci sono tutte le motivazioni per promuovere una class action e portarla davanti ad un tribunale internazionale, come gia' fatto per le centinaia di vittime nelle scuole residenziali canadesi, e contestarle perfino il diritto ad esistere e a proporsi come guida spirituale dei fedeli, se non provvedera' ad estirpare con decisione e senza fare sconti a nessuno, come si fa per liberare un organismo vivente da un tumore, questa ignobile pratica di violenza sessuale sui bambini. E' incomprensibile come i loro rappresentanti possano ancora mostrarsi in pubblico e invitare i fedeli alla preghiera, alla fede, alla comprensione...senza prima fare un atto di accusa prima di ogni funzione religiosa, prima di pretendere di divulgare un messaggio di pace, chiedendo perdono al mondo per le violenze commesse dai loro confratelli, violenze aberranti che hanno rovinato per sempre la vita a migliaia di bambini innocenti.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
N'zonzi...chi sarebbe costui? Un giocatore di trent' anni strapagato trenta milioni...un altro grande affare dello spagnoletto in corsia di decelerazione per andarsene dalla Roma, speriamo prima possibile.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ogni spiegazione, tra cui quella paradossale e ridicola che sarebbe crollato a causa del maltempo, oggi e' prematura, se non si fanno le perizie tecniche. Il maltempo puo' accelerare un processo gia' in atto, perche' un crollo del genere avviene solo se cedono le armature di ferro del cemento, deputate a resistere agli sforzi di trazione e torsione, e si portano dietro il calcestruzzo e ogni cosa ci sia sopra, o i cavi esterni che sorreggono le campate. Se e' stata questa la causa, allora si dovrebbe mettere in galera chiunque abbia nel tempo periziato le strutture durante i lavori di manutenzione ordinaria, definendole sicure, e anche chi gli ha dato l' incarico e chi lo ha pagato. L' acqua e il vento sono sollecitazioni accidentali che nel progetto si prevedono con un coefficiente di sicurezza elevatissimo, quando si tratta di ponti o grandi strutture.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Dovresti informarti bene su quali e quante sono le microparticelle di plastica che dal contenitore, specialmente se lasciato a temperature elevate (come potrebbe accadere durante il trasporto), si trasferiscono nell' acqua e poi nel tuo organismo...e dovresti riflettere su quanto siano attendibili le informazioni date sull etichetta, se non puoi verificarle in nessun modo...un conto e' l' analisi dell' acqua al momento del prelievo e dell' imbottigliamento, un conto e' quella al momento del consumo, magari dopo mesi... se permetti, io preferisco una sorsata di acqua corrente bevuta dauna fontanella all' ombra...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
E poi, bevitela tu la Santa Croce, fai bene...specialmente dopo che un lotto e' stato ritirato dal mercato perche' inquinato da sostanze ancora da accertare...leggiti l' articolo sull' edizione di oggi. Caro il mio genialoide...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Forse un' idiozia e' sostenere il contrariop ed essere cosi' sicuri come te...vai in un bar e compra una bottiglia di acqua, oppure vedi quanto te la fanno pagare nei distributopri automatici in qualsiasi struttura pubblica, ospedale, ufficio comunale etc, o in un autogrill o in una qualsiasi stazione di servizio, o allo stadio o in un museo o in qualsiasi cinema. Se compri l' acqua in un supermercato forse la paghi quanto dici tu, ma fuori il prezzo e' anche superiore a quello dei carburanti, caro il mio intelligentone...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ad est l' acquedotto del Peschiera non arriva. In quella zona arriva l’acqua Marcia insieme all' acqua della sorgente Acquoria, che sta a Tivoli vicino alle cave, un' acqua dura che potrebbe trasportare, se non opportunamente filtrata alla fonte, residui di travertino o del lavaggio delle cave... I filtri che hai usato probabilmente sono quelli che ti vendono a peso d' oro e che pubblicizzano in tv...sono delle autentiche sole, con l' accento sulla o. Gli unici filtri che funzionano sono quelli ad osmosi inversa, abbinati a prefiltri adeguati. Con certificati di garanzia e prodotti in Germania o Italia.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Chi vuole che si rispettino le leggi e i diritti di chi da generazioni abita in Italia non e' razzista...lo e' invece chi pretende di imporre la presenza dei migranti senza considerare affatto i diritti degli italiani. E lo sono coloro che usano concetti apparentemente umanitari per deviare l' attenzione dal loro unico e vero obiettivo: fare soldi con il business dei migranti. Magari a bordo di quelle navi ci sono persone che realmente lavorano per far del bene a chi soffre, ma gli armatori o i veri boss che si nascondono dietro la configurazione fiscale delle ONG hanno altri scopi...molto piu' materiali!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Chiamali e digli di sbarcarli sul tuo pianerottolo, o nel giardino, se ne hai uno...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Navi che, contro la Legge del mare, ignorano profughi alla deriva su barconi traballanti e che potrebbero affondare, solo perche' non avrebbero porti sicuri dove sbarcarli...e' la chiara e definitiva prova che dietro c'e' un business ignobile, e che le navi ONG solcano il Mediterraneo con un solo obiettivo: fare soldi, tanti, come facevano prima quando grazie all' immobilismo, o chiamiamola tolleranza, o potremmo chiamarla anche connivenza dei governi precedenti targati PD, potevano entrare in qualsiasi porto liberamente per portare la "merce" a destinazione, dove veniva "lavorata" e smistata altrove da altri appartenenti alla stessa organizzazione criminale che gestisce l' accoglienza...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Quei "cattivoni" che vivono, lavorano e si nascondono tra le pieghe marce di una chiesa che li protegge, i sogni ai bambini li strappano con la violenza...quei sogni che rappresentano i desideri di una realta' felice, ma dopo gli resta solo la fuga dalla realta', che produce solo incubi...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Installa i filtri sul tuo impianto, e poi risparmia i soldi che regali alle multinazionali dell' acqua minerale in bottiglia (minerale per modo di dire...e' acqua nella plastica!)
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
E poi, esistono tanti filtri che eliminano anche l' arsenico, come quelli ad osmosi inversa, e facendo i conti, costa meno installarli che comprarsi due o tre litri di acqua minerale al giorno...se bastano.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Vieni a Roma e prenditi l' acqua dalle fontanelle...invece di pagare la schifezza nelle bottiglie di plastica piu' della benzina!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Scusa, ma dove abiti? Quanti anni hanno le tubazioni che dal contatore portano l' acqua al tuo impianto? E quanti anni ha il tuo impianto? A Roma non mi risulta affatto che esca acqua corrente bianca dai rubinetti...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Gli studi si fanno, poi i risultati vengono interpretati e chi decide sono esseri umani, per loro natura sempre corruttibili...approvarne l' uso cambiando i limiti o nascondendo i risultati non significa che sono innocui...sono sostanze micidiali per l' ambiente, e ai vertici delle istituzioni che ne devono garantire la sicurezza ci sono persone, nominate da qualcuno, e pensare che colossi come la Bayer o le altre multinazionali non possano interferire e' da idioti.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Lei conosce la dinamica accidentale e la fisica degli oggetti in movimento? E conosce lo spessore che aveva quel vetro? Oggi le porte a vetri devono avere il vetro di sicurezza stratificato, che se si rompe resta incollato alla pellicola centrale, ma se quel vetro si e' rotto, probabilmente era da 4 mm, o perfino da 3 mm, e un vetro di quel genere puo' rompersi all' improvviso se ha una piccolissima crepa perimetrale, solo sbattendo la porta con forza. E se si rompe, le schegge che si producono sono micidiali lame.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Leggo gli altri tuoi commenti e capisco che sei un bacchettone benpensante che predica bene e poi razzola male...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
I precetti divini...ma chi puo' dire con certezza che siano veramente autentici? Come mai si fa sempre riferimento alla fede, sta famosa fede? Se ci fossero dimostrazioni inoppugnabili che qualcuno di molto piu' evoluto degli esseri umani li abbia scritti, resterebbe sempre il diritto dell' uomo ad esercitare il suo libero arbitrio, fregandosene di ogni legge. E se nuocesse agli altri, sono gli altri a doverlo giudicare e punire, quelli che vivono nel suo stesso pianeta. Se ci fosse qualcuno interessato agli uomini e alla loro sorte, si sarebbe gia' manifestato per impedire la morte e le sofferenze di malati, bambini e innocenti, la realta' e' che non esiste, e per cercare una giustificazione ci hanno detto che se accade e' perche' li avrebbe scelti per portarli in un luogo chiamato paradiso...questa idiozia e' una costruzione ideologica buona per le menti deboli, ma che toglie con un colpo di spugna ogni dovere di risposte da parte di chi non ne ha.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
I cattivoni vestono abiti talari e violentano bambini, e sono appostati dietro ai confessionali...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Il dono che abbiamo ricevuto dal creatore, chiunque egli o essi siano, che non e' colorato come lei scrive, e' il libero arbitrio...le religioni e i mortali che si sono arrogati il diritto di rappresentarle costruendo chiese, sinagoghe, moschee e mettendosi in testa copricapi sgargianti e vesti sfarzose ce lo hanno tolto, rinchiudendoci in recinti ideologici per controllari, sfruttarci ed avere potere e ricchezze. Quando scomparira' l' ultimo rappresentante di ogni religione, l' uomo tornera' ad essere libero. E forse e' proprio cio' che vuole il creatore...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Chi non sa cosa vuol dire accudire ogni giorno un malato di Alzheimer non puo' capire...io lo capisco molto bene, e credo che la povera donna vada aiutata, compresa, non punita!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Armadietti, arredi, lavori di ammodernamento...invece di usarli per chi poteva realmente averne un disperato bisogno, invece di darli magari a una sola persona a cui avrebbero cambiato la vita, da scegliere a caso tra le persone che rovistano nel cassonetti per cercare scarti di cibo e aspettano l' occasione della vita per avere una speranza di dignitosa sopravvivenza, vanno a favorire le imprese amiche che forniranno quegli arredi ed eseguiranno quei lavori. Un bel regalo...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
L' acqua di Roma e' tra le piu' buone d' Italia, specialmente quella che arriva dal Peschiera, e non capisco come degli esseri senzienti dotati di intelletto possano scegliere di pagare l' acqua in bottiglia, oltretutto pure di plastica, piu' di quanto paghino la benzina...per bersi non si sa cosa! E poi ci chiediamo come fanno le multinazionali a diventare plurimiliardarie, vendendo prodotti per le masse...basta una pubblicita' azzeccata, e gli idioti se la bevono!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Dubai funziona perche' hanno importato loro il modello occidentale, altrimenti gli occidentali non ci sarebbero andati a svernare e a spendere i soldini risparmiati per fare un viaggio nel paradiso degli Emirati...ma restano cio' che sono, ovvero dei cammellieri miliardari musulmani, che taglierebbero volentieri qualche gola infedele prima del tramonto, per coricarsi sereni e soddisfatti con le loro dieci mogli...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Lo hanno fatto, lo stanno facendo e lo faranno ancora, se gli uomini non le fermeranno facendole appassire per mancanza di fedeli...
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 116 commenti
con 108 commenti
con 108 commenti
con 103 commenti
con 76 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP