Mespo60

Martedì 30 Novembre, 00:00
Una bella sfilza di capi di imputazione. Ormai a questi, i domiciliari, non glieli toglie nessuno; magari anche 10 giorni! Ben gli sta, ma come si dice: "Dura Lex, sed Lex". Avrebbero dovuto pensarci prima!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Trecentomila euro NETTI per 36 mensilità, equivalgono a 8.333,00 euretti al mese. Per quaranta giorni di lavoro. Poi ci si meraviglia se le aziende decolalizzano all'estero? No, nessuna meraviglia; è voluto.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ai centri del Far da Sé, c'è un'offerta sui metri a nastro. Sì, quelli che si arrotolano; quelli che si usano per misurare. È stato scientificamente provato, dopo numerosi esami e controesami, che sono più precisi di una misurazione "a occhio". C'è l'offerta, approfittatene!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Oltre a mancare il senso civico, manca anche il senso della punizione. Se agiscono così è perché il timore di essere ripresi, sanzionati, puniti, è anni luce distante dalla loro mentalità e, purtroppo, anche dalla realtà. Stato presente solo per le multe, per le tasse, per le imposizioni volute da "ce lo chiede l'Europa". Per tutto il resto, è anarchia.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ma il dato è vero oppure no? È notorio, ad esempio, che molte popolazioni asiatiche e africane siano insofferenti al lattosio. O anche quest'affermazione è "razzista"?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Non vorrei essere nei suoi panni, ora. Chissà quali orrende punizioni lo attenderanno, per potergli far capire i suoi errori. Magari rischia anche una nota di biasimo e gli arresti domiciliari che saranno per strada, vista l'assenza di dimora. Ormai vivrà nel terrore...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
"Chi beve birra, campa cent'anni"!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Che senso ha, dunque, l'aver sottoposto il sacchetto del supermercato a tassazione?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Hanno risparmiato pure sull'automa: nemmeno i 10 decimi di vista, le hanno dato, e hanno rimediato con un paio d'occhiali. Mah!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ovvero, quando si prevaricano i diritti dei più deboli per soddisfare i propri desideri.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Il bambino-oggetto, usato unicamente per soddisfare il desiderio di due persone che, unitamente a chi esercita il potere, si disinteressano dei diritti del bambino stesso.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
La colpa è da ricercarsi nella "causa primaria", vale a dire l'evento a monte che ha scatenato a cascata tutta la successione degli altri avvenimenti. Nel contesto dell'articolo, la "causa primaria" è il comportamento, volontario, deliberato e consapevole degli autori del furto. Primo punto, dunque: non ci fosse stato il furto, non ci sarebbe stato il morto. Inoltre, il ristoratore non si è rivelato come persona che avesse agito come vendicatore, a distanza di tempo e di luoghi; tutto si è svolto repentinamente sul posto. L'esercente si è trovato in una condizione non voluta (sottolineo: non voluta) nella quale ha dovuto ponderare in pochi istanti scelte mirate a difendere i propri beni e, soprattutto, la propria incolumità e quella dei propri cari. Si è trovato in un contesto a lui estraneo, violato nella propria intimità e sicurezza, di fronte a più persone delle quali non conosce le intenzioni o il livello di criminalità. Chiedere che sia lui a ragionare come se fosse comodamente stravaccato in poltrona significa non capire cosa vuol dire trovarsi sotto attacco: si hanno momenti di panico, l'istinto ci spinge ad allontanare, con qualunque mezzo, purché al più presto, ciò che rappresenta un pericolo. Non è la volontà di chi si difende, trovarsi in quelle condizioni. Se si effettuano scelte esagerate, abnormi, eccessive e quant'altro, è perché ci si è trovati sottoposti a una tensione non voluta, anormale, di pericolo e in emergenza. Chi aveva invece tutta la lucidità di prevedere come potessero andare gli avvenimenti, vale a dire chi è "del mestiere", deve anche sobbarcarsi i "rischi", così come se li sobbarca qualsiasi altro lavorante. Se non sono stati bravi loro, i rapinatori, ad evitare complicazioni non ci si può rivalere su chi si difende. Potevano mettere un palo, altrimenti, da "professionisti", e non sarebbe accaduto ciò che è successo. Ora, perché criminali e per di più "inesperti" (ma un termine più vernacolare ci starebbe meglio), ci va di mezzo il ristoratore? La colpa non è di chi si difende.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Vedremo. Vedremo come saranno messe in azione le "armi di dissuasione di massa" contro i "rovistatori seriali" dei cassonetti che, puntualmente, lacerando le buste della raccolta, rovesciano buona parte del contenuto proprio attorno ai cassonetti. Mi pare che sia invece una mossa "monetaria" per penalizzare anche chi, individuabile tramite residenza, abbia magari commesso imprecisazioni sulla suddivisione dei rifiuti grazie anche a criteri non proprio limpidissimi. Staremo a vedere.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ma si vede benissimo, a occhio, che si tratta di un feto umano. Per la precisione, un feto umano che raccoglie in sé, tutte in una volta, le più disparate deformazioni genetiche umane. Tra nanismo, progeria, mancanza di costole, allungamento del cranio con produzione di una cresta e morfismo delle orbite, varie e rare patologie scheletriche, si ha un concentrato di tale jella su questo creaturino che non sorprenderebbe se si fosse suicidato nel grembo materno.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Perché Roma no? Mafia Capitale... memoria corta, eh?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Tutto bene. Ma io mi chiedo: oggi è il 2 marzo e si vota il 4; quando càspita è stata decisa 'sta roba, ieri sera? altrimenti, mi spiegate perché ne viene data notizia solo ora, per far sì che non tutti siano adeguatamente informati?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Eh... questi "lavori" che gli Italiani non vogliono più fare...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Felix - Come si fa a pulire? Secchio d'acqua, candeggina, scopettone e risciacquo. Mai fatto, vero? Io, davanti al negozio, spesso.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Commenti Estrosi...
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Perché "dipingere il ponte alzato", ovvero enfatizzare il distacco, sarebbe "contro" la Brexit? A me, in questi termini, pare a favore.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Ma non sono anche "quelli indagati per gli appalti negli ospedali" e "quelli delle inchieste di Report"?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Normalmente, in un ristorante, una portata che viene data senza che sia stata richiesta, è perché è offerta. Di solito si tratta dell'amaro, dei dolcetti fatti in casa offerti con il caffè; magari di un contorno. Le portate ordinate espressamente, ecco perché esiste una "lista", sono invece a pagamento. Il sindaco dovrebbe sindacare di meno.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Che la prostituzione vada regolata, normata e inquadrata è sacrosanto. Che sia soggetta a tassazione, come fosse un lavoro "normale", è un obbrobrio: lo Stato che si riduce a pappone, traendo vantaggio da una condizione di mercificazione della persona. Chi ritiene che la "prostituzione" sia un lavoro come un altro, andasse con tutta la propria famiglia a fare un annetto di tirocinio; "impare l'arte e mettila da parte". Un domani, magari, avere un mestiere sotto mano può essere utile.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
I giudici hanno ritenuto che le scuse dell'idraulico facevano acqua da tutte le parti.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Guarda tu che s'inventano pur di non pagare il pizzo del parcheggio!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Cito: "visto che uno di questi ha a suo carico numerosi reati con lo stesso «modus operandi»". Sono sorpreso di non essere sorpreso.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Grande che sono! La serie "T" l'ho presa; poi manca tutto il resto ma che ci importa. "Chi ben inizia è già a metà dell'opera", no?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Cito: "...sulla base di quello che siamo e quello che abbiamo fatto...". Ecco, stia sereno, Gentiloni. Si voterà tenendo ben presente ciò.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
"Unum castigabis, centum emendabis": colpirne uno per educarne cento. Mi dispiace per una punizione così drastica, quasi inumana, inflitta al truffatore, ma quando il tasso della microcriminalità è ormai alle stelle, ben vengano simili provvedimenti. Ora, potremo finalmente dormire il sonno dei giusti, tra due guanciali, certi che questo genere di truffe non verranno più reiterate. Nessun altro sarà così temerario da sfidare la dura legge dal braccio lungo. Così si fa!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
Se occorre fare una stortura nei propri comportamenti unicamente per evitare le tasse, significa che la stortura è come sono state regolamentate, le tasse.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 125 commenti
con 122 commenti
con 91 commenti
con 72 commenti
con 68 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP