CORONAVIRUS

Vincenzo Mollica stasera su Rai1 voce narrante di “Musica che unisce”: «Torno in televisione per solidarietà»

Martedì 31 Marzo 2020
Stasera saranno la sua voce così familiare e il suo “mollichismo” come lo definì Aldo Grasso, ad accompagnarci. Vincenzo Mollica, 67 anni, giornalista, scrittore, disegnatore nonché autore e conduttore televisivo, dopo il recente pensionamento festeggiato a Sanremo, torna sulla rete ammiraglia di viale Mazzini questa sera come voce narrante del programma Musica che unisce”. Alla serata di Rai1 partecipano molti dei maggiori nomi della musica italiana ma anche altri artisti, sportivi, attori, ciascuno collegato da casa, nella grande iniziativa di solidarietà per la Protezione civile. Mollica ha ricordato le tante manifestazioni di affetto che hanno accompagnato il suo pensionamento, e ha spiegato di avere deiso di partecipare all'iniziativa televisiva «per solidarietà». Inizialmente prevista per il 27 gennaio 2020, durante un'intervista a Che tempo che fa Mollica annunciò che la Rai, grazie anche un appello lanciato dall'amico Fiorello, aveva posticipato la data del suo pensionamento dalla carriera televisiva al 29 febbraio successivo per consentirgli di seguire per la trentanovesima e ultima volta da inviato il Festival di Sanremo. Seduto nelle prime file, durante la quarta serata è stato omaggiato dalla coppia Fiorello-Amadeus e da tutto il Teatro Ariston con una standing-ovation. © RIPRODUZIONE RISERVATA