Unlockdown, tutte le curiosità sulla serie dei ragazzi conviventi per forza

Mercoledì 31 Marzo 2021 di Riccardo De Palo
Unlockdown, tutte le curiosità sulla serie dei ragazzi conviventi per forza

“Unlockdown” è una serie tv che racconta la convivenza forzata tra cinque adolescenti che si conoscono appena, con tutte le situazioni inaspettate che si possono immaginare. Il nuovo programma andrà in onda con le prime due puntate in anteprima il 2 aprile alle ore 19.05 su DeAKids (Sky, 601) e ogni venerdì, sempre alle ore 19.05, dal 16 aprile (streaming, ovviamente, sempre a portata di clic). In epoca di lezioni forzatamente a distanza (la famigerata DAD), di distanziamento obbligato e solitudine in agguato, la serie firmata da Gianluca Leuzzi (quello di un altro fenomeno per ragazzi, “Me contro te”), è una ventata di attualità. Ed è molto ambiziosa.

 

Il cast comprende un gruppo di giovanissimi attori, Riccardo Antonaci (Jack), Emma Dalla (Michelle), Sebastiano Fighera (Leo), Alessandro Notari (Sam), Margherita Rebeggiani (Martha) e Federica Lucaferri (Lara), con un ruolo chiave: quello della sorella maggiore  influencer, chiamata a controllare i ragazzi. La serie è frutto di De Agostini Editore, tramite la la sua casa di produzione KidsMe, che ha già portato al successo “New School”, la serie dei record di DeAKids, distribuita nel mondo da BBC Studios.

Ma descriviamo meglio i personaggi. Jack ha 15 anni ed è, insieme a Lara, il proprietario della casa in cui si trovano i ragazzi. Un bravo ragazzo, ed anche un romantico. Martha ha i capelli colorati e ha anche lei quindici anni: il suo mondo sono i videogiochi e le relazioni online. Michelle è sedicenne e super-impegnata. Sam, 15 anni, è lo strano del gruppo. Leo, sedicenne, ha la mania dello sport. Lara, 22 anni, è la sorella maggiore di Jack e sogna di diventare famosa come Chiara Ferragni.

Si tratta di un genere misto, “teen dramedy” (come dice chi ha la mania di classificare tutto), che contiene in sé elementi della commedia ma anche drammatici, per le interazioni e le rivelazioni sentimentali ed emotive dei cinque protagonisti. Jack, Michelle, Leo, Sam e Martha sono alle prese con le incombenze tipiche del lockdown, come le lezioni online e rimettere in ordine la casa, ma l’esperienza diventa formativa a tutti gli effetti. Emergono l’ansia, la sensazione di isolamento che tutti proviamo in questo periodo, ma anche il bisogno di inclusione, l’identità di genere, il desiderio del primo bacio. “Intrattenere i ragazzi in questo momento storico è una delle sfide più grosse che stiamo affrontando”, ha detto a SkyTg24 Massimo Bruno, Direttore Canali Tv De Agostini Editore ed Amministratore Delegato di KidsMe. Questa nuova serie ha l’obiettivo, non da poco, di “toccare le leve emotive più importanti” dei ragazzi, di “far sognare loro un mondo migliore”.

LEGGI ANCHE>> Si rinnova la sezione bambini su Sky Q

Notevoli anche i personaggi di contorno, come Chiara Iezzi, 48 anni, ex cantante del duo Paola & Chiara e ora attrice a tutto campo, nel ruolo della madre di Jack e Leo. E c’è anche - udite udite - Fabio Volo nel ruolo di se stesso, che è il vicino di casa dei ragazzi. Nella serie il versatile scrittore-conduttore 48 enne (che a differenza dei ragazzi non ama molto i social) lascerà anche il cane in affido per qualche giorno ai dirimpettai. Lo spettacolo è assicurato.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA