Uà, Claudio Baglioni e Renato Zero si scambiano i vestiti di scena: l'esibizione de "I migliori anni" è «da brividi»

I due big hanno teletrasportato i telespettatori nel passato e i social sono impazziti

Uà, Claudio Baglioni si veste da Renato Zero: l'esibizione è «da brividi»
3 Minuti di Lettura
Domenica 5 Dicembre 2021, 10:06

Nessuno sprint per la partenza di . Lo show su cui Canale 5 ha puntato "tutto" condotto da Claudio Baglioni è iniziato ieri in una scenografia stile hotel da riviera romagnola anni settanta con tanto di consierge (un fiacco Massimo Ghini), facchini e ascensori. Ma l'ingranaggio è bloccato. Il monologo poi con cui Claudio apre, sulle note di '51 Montesacro, dedicato alla tv generalista spenge un po' gli entusiasmi dei curiosi. Ma poi finalmente l'ascensore dell'albergo schizza all'ultimo piano e il panorama dall'alto è spettacolare. E il tasto del roof lo ha spinto Renato Zero. L'esibisione tra i due è stata emozionante, oltre che divertente. Finalmente Claudio con a fianco il suo amico mette in tasca l'ansia da prestazione e ritrova la grinta.

Video

Uà, il programma vola grazie a Renato

Sul palco di Uà i due big hanno mostrato tutta la loro affinità non solo artistica e per farlo si sono scambiati gli abiti. Una parrucca castana e cotonata, chitarra bianca in spalla e un giubotto jeans, ecco come si è presentato il 71enne ai suoi "sorcini" cantando Amore Bello, successo di Baglioni del '73. Da qui la replica del padrone di casa che con un'improbabile mise fatta di copricapo e tunica luccicante.ha risposto a suon di "Mi vendo".

«Non ricordo di aver mai prestato i miei preziosissimi abiti ad anima viva. Però, considerando che tu sei Claudio Baglioni, ti concedo questo onore». Il ghiaccio è sciolto è lo show è partito. 

Renato Zero, Gianni Morandi e Claudio Baglioni: su Instagram esplode «il Triangolo sì»

I migliori anni, lasciano il segno

Ma è quando Claudio e Renato rimmettono i propri abiti che lo show prende il volo. Pazzesca la loro "I migliori anni della nostra vita”. Un vero e proprio tuffo nel passato, un balzo a quei momenti in cui si facevano passeggiate e falò per conquistare l'amata, un tempo in cui basta poco perchè già si aveva tutto. Un abbraccio poi ha suggellato il momento che rimarrà una perla per la storia della musica italiana.

Loredana Berté: «Ecco Manifesto, l'album che racconta di me e di quelle come me. Donne per cui la guerra non è mai finita»

Le reazioni social

Twitter è esploso. «Ma quando le faranno più canzoni così? MAI MAI MAI PIU MAAAAAI». E ancora: «I migliori anni….da brividi!». Renato e Claudio, la coppia ha lasciato il segno: «Spettacolo due big così insieme». «Pazzeschi». E se il kolossal di casa mediaset era partito con il freno a mano tirato, grazie a Renato è schizzato: «Iniziato da meno di mezz’ora ma voto super positivo. Che emozione»

© RIPRODUZIONE RISERVATA