“The Crown”, Kate Middleton sarà interpretata da Meg Bellamy: chi è la 19enne trovata grazie a un casting sui social

“The Crown”, Kate Middleton sarà interpretata da Meg Bellamy: chi è la 19enne trovata grazie a un casting sui social
di Francesca Nunberg
4 Minuti di Lettura
Sabato 3 Settembre 2022, 17:02

Datemi un pizzicotto, ha scritto lei su Instagram, perché ancora non ci credo. Se l’attrice australiana Elizabeth Debicki ha vestito in modo impeccabile i panni di Lady Diana nella quinta stagione, preceduta dalla bravissima Emma Corrin nella quarta, ora la 19enne inglese Meg Bellamy cercherà di fare altrettanto in quelli (peraltro più leggeri) di Kate Middleton nella sesta. La giovane attrice, ex studentessa della scuola St Crispin’s di Wokingham, nel Berkshire, interpreterà la duchessa di Cambridge nella serie Netflix “The Crown” giunta appunto alla sesta edizione (la quinta uscirà il prossimo novembre).

William e Kate, ecco la nuova casa con "solo" 4 camere da letto a Windsor: la storia "scandalosa" di Adelaide Cottage

La sconosciuta trovata grazie ai social

Meg Bellamy, scelta grazie a un’audizione autoregistrata per un casting call diffuso sui social media, conquista così il suo primo ruolo importante. Con lei sullo schermo ci saranno Ed McVey, 21 anni, e Rufus Kampa, 16, che interpreteranno entrambi la versione giovane dell’attuale marito di Kate, il principe William. Tutti e tre appariranno nella sesta e ultima (così pare) serie dello show, le cui riprese inizieranno nel corso dell’anno. E tutti e tre sono al loro debutto assoluto, forse un azzardo ma probabilmente anche l’unico modo per trovare dei volti ancora non associati ad altri ruoli.

 

“The Crown” è un dramma storico che racconta il regno della Regina Elisabetta II e la sesta serie dovrebbe partire dagli anni successivi alla morte di Diana, principessa del Galles, avvenuta nel 1997. Kampa sarà il principe William nel periodo immediatamente successivo alla morte della madre, mentre McVey e Bellamy vestiranno i panni del duca e della duchessa quando erano studenti all’Università di St Andrews, dove si sono conosciuti nel 2001.

La somiglianza

Dopo cinque mesi di casting, dunque, alla fine Kate è spuntata fuori. Occhi scuri, lunghi capelli castani e un viso da bambola, in effetti Meg Bellamy ha una notevole somiglianza con la duchessa, considerando che uno dei punti di forza della serie è proprio la fedeltà degli attori ai protagonisti originali. Motivo per cui “The Crown” ha riscosso un enorme successo, mentre non sempre ha ricevuto il plauso della royal family che poco ama lavare in pubblico i suoi panni sporchi (e nemmeno tanto quelli puliti). Adesso comunque è il turno di Meg Bellamy che finora ha recitato solo in modo amatoriale e mai in produzioni di un certo calibro. Prima dell'annuncio l'attrice non aveva neanche un profilo su Instagram, dove è comparsa solo da poche ore scrivendo «Datemi un pizzicotto per favore… Sono così entusiasta di annunciare che interpreterò Kate Middleton nella sesta stagione di The Crown su Netflix. È un tale onore entrare a far parte del cast e della troupe più incredibili e mi impegnerò a rendere giustizia a Kate».

La storia

Meg non ha postato ancora alcuna foto e l’unica che rimbalza da un sito all’altro è un ritratto realizzato dalla fotografa Diana Field. Indosserà i panni di Kate nel momento in cui aveva appena fatto conoscenza con il principe William che studiava storia dell’arte all’Università di St. Andrews, in Scozia, a cui poi andrà in sposa. Ed è probabile che la sesta stagione mostri anche il matrimonio del principe Carlo con Camilla Parker-Bowles e le conseguenze della morte della principessa Diana, incluso il periodo ribelle del principe Harry. C’è da chiedersi a questo punto chi potrebbe interpretare Meghan Markle in futuro, ruolo complesso visto che lei è (o meglio era) già un’attrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA