Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Comico infortunio dei Terrapiattisti: il loro documentario su Netflix prova che la Terra è sferica

L'infortunio dei Terrapiattisti: il documentario su Netflix prova che la Terra è sferica
2 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Febbraio 2019, 19:53 - Ultimo aggiornamento: 20:42

Da dietro la curva non si mai che cosa può arrivare e così il documentario "Behind the Curve", invece di portare acqua al mulino dei Terrapiattisti, impresa effettivamente titanica se non si punta sibito alla comicità, finisce per diventare uno dei più comici infortuni nella storia di questo incredibile movimento che continua a crescere grazie ai rimbalzi sul web e adesso persino su Netflix.



Nella foga di provare l'impossibile, restando per di più seri davanti alle telecamere, i terrapiattisti si esibiscono in un esperimento che in realtà prova per la millantesima volta che la Terra è sferica. Un boomerang in piena fronte, insomma. 

LEGGI ANCHE: Terrapiattisti pronti alla crociera del secolo nel 2020: «Dimostreremo che abbiamo ragione»

Fate prima a guardare il disegno fornito dagli stessi ideatori del documentario e dell'esperimento, tra i quali Jeran Campanella, fra i più ascoltati terrapiattisti (fra i terrapiattisti, si intende).

In due pannelli erano stati praticati fori alla stessa altezza anche di un macchina fotografica. L'idea era - per chi è  terrapiattista, si intende - che il fascio di luce sarebbe stato sempre visibile dalla macchina fotografica dopo aver attraversato entrambi i fori. Invece - sorpresa sorpresa - gli sperimentatori hanno notato che la luce non veniva più catturata dalla macchina fotografica via via che ci si allontanava da pannelli. Campanella ha così chiesto all'uomo che imbracciava la torcia elettrica di alzarla sopra la testa, dimostrando così di dover fronteggiare gli effetti della curvatura della superficie terrestre.

"Interessante", esclama allora Campanella. Già, interessantissimo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA