Temptation Island Vip, è già bufera contro Er Faina: «Offese gravi verso donne, immigrati e famiglie arcobaleno»

Lunedì 9 Settembre 2019
1
Temptation Island Vip, è già bufera contro Er Faina: «Offese gravi verso donne, immigrati e famiglie arcobaleno»

La seconda edizione di Temptation Island Vip parte stasera, 9 settembre, su Canale 5, ma le prime polemiche su uno dei partecipanti hanno già fatto il giro del web. Nel mirino Damiano Coccia, meglio noto sui social come Er Faina, che partecipa al reality con la fidanzata Sharon Macrì. Numerosi siti di gossip italiani, infatti, hanno deciso di fare squadra diramando un comunicato congiunto contro la web-star romana: «Nelle scorse settimane sono emersi numerosi video girati in passato in cui Damiano Coccia, detto Er Faina, attacca in modo grave e senza giustificazione una moltitudine di persone».

Temptation Island Vip, Ciro Petrone scappa per raggiungere la fidanzata: caos al villaggio
 


Il comunicato, promosso in primis dal portale Trash Italiano, prosegue elencando una serie di insulti rivolti da Er Faina nei confronti di Barbara D'Urso e altre donne, ma anche sottolinenando: «Sono state inoltre diffuse dichiarazioni sconcertanti, con toni inadeguati, su tematiche importanti come le famiglie arcobaleno e l’immigrazione. Tutto ciò ha suscitato l’indignazione di molti utenti». Da qui la decisione presa, di comune accordo, da parte delle principali pagine dedicate al gossip: «La gravità della vicenda è stata ingiustamente sminuita, nonostante la situazione fosse già nota a tutti prima dell’inizio del programma. Ritenendo quindi inopportuna la partecipazione di Damiano Coccia a Temptation Island Vip, alcuni principali portali dedicati all’intrattenimento e alla televisione, non produrranno e/o condivideranno contenuti multimediali legati al concorrente al fine di diffonderli e renderli virali».
 

Ultimo aggiornamento: 13:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma