Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Harry Potter, dal 27 marzo all'11 aprile su Sky Cinema un canale dedicato alle avventure del mago di J.K. Rowling

Harry Potter, dal 27 marzo all'11 aprile su Sky Cinema un canale dedicato alle avventure del mago di J.K. Rowling
3 Minuti di Lettura
Venerdì 26 Marzo 2021, 15:45

Sarà una Pasqua all'insegna del maghetto più famoso del mondo. Da sabato 27 marzo a domenica 11 aprile Sky Cinema Collection (canale 303 di Sky) cambia nome e diventa Sky Cinema - Harry Potter. Un canale interamente dedicato alle avventure del mago nato dalla penna di J.K. Rowling e interpretato sul grande schermo da Daniel Radcliffe, con Emma Watson nei panni di Hermione Granger, Rupert Grint in quelli di Ron Weasley e Alan Rickman, l'ambiguo Severus Piton. Tutti gli otto film della saga, campione di incassi nella storia del cinema, sono disponibili anche on demand su Sky e in streaming su Now.

Tutto ha inizio nel 2001, vent'anni fa esatti, quando esce al cinema Harry Potter e la pietra filosofale, diretto da Chris Columbus. Nel giorno del suo undicesimo compleanno, Harry scopre di essere il figlio orfano di due maghi e di possedere poteri magici propri. Alla Scuola di magia e stregoneria di Hogwarts impara lo sport del Quidditch e gioca un'emozionante partita a scacchi «dal vivo» mentre si trova ad affrontare un Mago oscuro deciso a distruggerlo. Un anno dopo ecco Harry Potter e la camera dei segreti di Chris Columbus. Le macchine volano, gli alberi reagiscono e un misterioso elfo domestico arriva a mettere in guardia Harry all'inizio del suo secondo anno scolastico ad Hogwarts. Una scritta insanguinata su un muro annuncia che la Camera dei segreti è stata aperta. 

Nel 2004 Alfonso Cuaròn firma la regia di Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. Nel loro terzo anno ad Hogwarts Harry, Ron e Hermione incontrano il prigioniero fuggitivo Sirius Black ed imparano la delicata arte di avvicinare un Ippogrifo, mezzo cavallo e mezzo aquila, a respingere i Mollicci multiformi e a padroneggiare l'arte della divinazione. La regia del quarto capitolo della saga, Harry potter e il calice di fuoco, viene affidata a Mike Newell. Harry Potter entra misteriosamente nel Torneo Tremaghi, un'estenuante battaglia tra tre scuole di maghi dove deve misurarsi con un drago, demoni acquatici e un labirinto incantato, solo per ritrovarsi nella morsa crudele di Lord Voldemort. Il quinto film, Harry Potter e l'ordine della fenice segna l'ingresso alla regia di David Yates (che dirigerà tutti i successivi). Inizia la ribellione. Lord Voldemort è tornato, ma il Ministero della Magia cerca di tenere sotto controllo la verità, nominando a Hogwarts un nuovo professore di Difesa contro le Arti Oscure, assetato di potere. Ron e Hermione convincono Harry ad addestrare segretamente gli studenti per la guerra magica che li attende.

Nel 2009 esce al cinema Harry potter e il principe mezzosangue. Con Lord Voldemort che stringe la sua presa sia sul mondo dei babbani che su quello dei maghi. Albus Silente è intento a preparare Harry per la battaglia che si avvicina rapidamente. Anche se la resa dei conti si avvicina, il romanticismo sboccia per Harry, Ron, Hermione e i loro compagni di classe. L'amore è nell'aria, ma il pericolo è in arrivo e Hogwarts potrebbe non essere più la stessa. Nel 2010 e 2011 si susseguono in sala i capitoli finali. In Harry Potter e i doni della morte - Parte I Harry, Ron e Hermione sono determinati a rintracciare e distruggere il segreto del potere di Voldemort, gli Horcrux. In Harry Potter e i doni della morte - Parte II” l'epico finale con la battaglia tra le forze del bene del male.

© RIPRODUZIONE RISERVATA