Stefania Sandrelli a Verissimo: «Io violentata dal fidanzato della mia amica. Mi stava aspettando per portarmi a casa»

L'attrice si racconta nel salotto di Silvia Toffanin ripercorrendo i momenti più importanti della sua carriera lunga 60 anni

Verissimo, Stefania Sandrelli
3 Minuti di Lettura
Domenica 17 Ottobre 2021, 18:51 - Ultimo aggiornamento: 22:03

Stefania Sandrelli, ospite a Verissimo, ripercorre la sua lunga carriera lunga 60 anni e la storia d'amore con Gino Paoli. Nel salotto di Silvia Toffanin l'attrice si lascia andare poi al difficile racconto di una violenza subita da giovane. «Era il fidanzato di una mia amica, per questo non l'ho denunciato», rivela a Silvia Toffanin.

Stefania Sandrelli e il racconto della violenza subita

Stefania Sandrelli racconta a Verissimo di esser stata vittima da giovane di una violenza sessuale: «Una violenza talmente privata che l'ho accantonata - spiega - non era una violenza da ribalta, era il ragazzo di una mia amica che quel giorno mi stava aspettando per portarmi a casa. Ero pronta per uscire e lui mi ha aggredito», spiega. «Mi ha messo all'angolo e mi ha dato un po' di busse, Gigliola l'ha lasciato e mi è dispiaciuto esser stata io la causa». L'attrice racconta di non aver mai denunciato la violenza «Soprattutto perchè era il ragazzo della mia amica non l'ho mai denunciato», dice.

Sandrelli, Laurito e Bennato per il "Canto delle sirene", il festival internazionale di Capri

La difficile morte del fratello

«Uno dei momenti più duri della mia vita», così Stefania Sandrelli definisce gli attimi che seguirono la straziante morte di suo fratello, con il quale aveva 8 anni di differenza «Era un po' il mio papà e io un po' la sua mamma», racconta. «Se n'è andato con una mano nella mia e una alla sua fidanzata storica, poi diventata mia amica, in silenzio».

Stefania Sandrelli compie 75 anni: «Ho la stessa età della Repubblica e vivo d'amore»

Gino Paoli «rimane un grande amore»

Tra i grandi amori della Sandrelli, Gino Paoli, padre di sua figlia Amanda Sandrelli. «Con Gino ci sentiamo, anche poco fa, mi ha dato dei consigli preziosissimi, mi conosce come poche persone, solo sua figlia mi conosce come lui. Rimane un grande amore, un grande affetto», confessa.

I due sono sempre rimasti vicini, nonostante le difficoltà, legate alle gelosie di lui, di cui la stessa Sandrelli fa menzione: «Delle gelosie delle cose sue particolari di natura con cui lui forse combatte con se stesso. Non è stato facile ma forse è stato ancora più bello», conclude. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA