Stasera in tv, oggi venerdì 22 ottobre su Rai 3 «Hammamet»: curiosità e trama del film con Pierfrancesco Favino

Stasera in tv, oggi venerdì 22 ottobre su Rai 3 «Hammamet»: curiosità e trama del film con Pierfrancesco Favino
3 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Ottobre 2021, 15:08

Stasera in tv venerdì 22 ottobre, andrà in onda su Rai 3 alle 21:25 il film «Hammamet» del 2020. Dodicesimo lungometraggio diretto dal regista italiano Gianni Amelio. Tra i protagonisti Renato Carpentieri, Pierfrancesco Favino e Silvia Cohen.

Uomini e Donne, Gemma lascia il programma? Parteciperà a un reality: ecco quale

La trama

Gli ultimi sei mesi della vita di Bettino Craxi raccontati da Gianni Amelio con la straordinaria interpretazione di Pierfrancesco Favino, reso quanto più possibile somigliante a uno degli uomini più influenti della storia politica italiana, soprattutto negli Anni 80. Hammamet riflette su uno spaccato scottante del recente passato del nostro paese a vent’anni dalla morte di uno dei leader più discussi. Basato su testimonianze reali, il film non vuole essere una cronaca fedele né un pamphlet militante e può accadere che l’immaginazione possa tradire i fatti “realmente accaduti”, ma non la verità di fondo.

La narrazione ha l’andamento di un thriller e si sviluppa su tre caratteri principali: il "re" ormai caduto in disgrazia che, dopo la lunga era nella quale è stato al potere portando il suo Partito Socialista al Governo insieme alla Democrazia Cristiana, sceglie l'esilio volontario in un paese straniero in seguito a Tangentopoli; la figlia che lotta con tutte le sue forze per lui e per impedire che la sua immagine venga screditata, e infine un terzo personaggio, un ragazzo misterioso, che si introduce nel loro mondo e cerca di scardinarlo dall'’interno.

Chi l'ha visto, Federica Sciarelli legge il messaggio intimidatorio (pieno di parolacce) in diretta tv

Curiosità

Le riprese del film sono cominciate il 18 marzo 2019. Alcune riprese sono state realizzate presso il Collegio Ghislieri e l'ex Arsenale a Pavia. A Legnano, invece, gli attori e le attrici del film hanno lavorato all’interno dei capannoni della fabbrica di turbine della Franco Tosi che, per l’occasione, sono stati trasformati in quelli dell’Ansaldo di Milano, dove si tenne nel 1989 lo storico congresso in cui Craxi aprì la crisi di governo. Le riprese all'interno della villa, ad Hammamet, sono state girate proprio in quella che fu la vera dimora di Bettino Craxi nella città tunisina. Questo è l'ultimo film che ha visto la partecipazione dell'attore e doppiatore Omero Antonutti, qui nel ruolo del padre di Craxi, deceduto circa due mesi prima delle uscite nelle sale.

In Italia nel primo giorno di programmazione, Hammamet ha incassato 194.890 euro chiudendo al secondo posto del botteghino dietro Tolo Tolo. Alla fine della prima settimana ha sfiorato i due milioni e mezzo di euro ed è diventato il miglior incasso di sempre per il regista Gianni Amelio. In totale ha incassato oltre 5 milioni e mezzo di euro e si è classificato al 21º posto dei film più visti nella stagione italiana 2019/2020.

Un posto al sole, cambio di orario per la storica soap. Cast in rivolta: «Una scelta suicida»

© RIPRODUZIONE RISERVATA