Stasera in tv giovedì 22 luglio su Rai 4, «Lupin III - il film»: curiosità e trama del film con Shun Oguri

Stasera in tv giovedì 22 luglio su Rai 4, «Lupin III - il film»: curiosità e trama del film con Shun Oguri
3 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Luglio 2021, 17:28 - Ultimo aggiornamento: 23 Luglio, 11:38

Stasera in tv, giovedì 22 luglio, andrà in onda su Rai 4 alle 23:00 il film «Lupin III - il film» del 2016. Quindicesimo lungometraggio diretto dal regista giapponese Ryūhei Kitamura. Tra i protagonisti Tetsuji Tamayama, nel rulo di Jigen, Shun Oguri, in quello di Lupin, e Meisa Kuroki, nel ruolo di Fujiko. Il film è basato sull'omonimo manga di Monkey Punch. È il secondo adattamento cinematografico live-action del manga, dopo «Lupin III: La strategia psicocinetica» del 1974. La pellicola presenta la storia originale in un contesto moderno. È stato presentato in anteprima in Giappone il 30 agosto 2014 e all'EigaFest 2014 di Los Angeles.

Mediaset dice addio al trash, Pier Silvio Berlusconi: «Ora puntiamo alle famiglie»

La trama

Il celebre manga torna sul grande schermo. Lupin III ed è riconosciuto a livello mondiale come uno dei ladri più famosi e, infatti, fa parte dell'organizzazione The Works, gruppo di malviventi capitanato da Dawson. Quando una banda di criminali che vuole mettere le mani su un'antica collana, che a sua volta un tempo conteneva la preziosa pietra “Cuore rosso cremisi di Cleopatra”, durante una rapina uccide Dawson, Lupin, accompagnato dall'infallibile Jigen, Goemon con la sua infallibile spada e dalla seducente Fujiko, ha un nuovo obiettivo: espugnare “L'’Arca di Navarone”, la gigantesca cassaforte di massima sicurezza in cui il gioiello è custodito. A Zenigata, come di consueto, il compito di ostacolare l'ingegnoso piano.

Simona Ventura lavorerà con il figlio di Barbara D'Urso: le polemiche e la risposta della conduttrice

Curiosità

Nonostante il successo finanziario, le opinioni della critica e del pubblico sul film sono state miste a negative, con le critiche che si sono spesso concentrate sulla narrativa derivata e contorta del film. Anche altre aree della produzione, come la consegna da parte del cast del dialogo in gran parte inglese della sceneggiatura, sono state spesso oggetto di critiche. Il regista, Ryūhei Kitamura, è ricordato anche per «Prossima fermata: l'inferno» del 2008. Nel film è presente anche con un piccolo cameo l'ideatore di Lupin III Monkey Punch.

Perfetti sconosciuti, il film più richiesto per remake

© RIPRODUZIONE RISERVATA