Stasera in tv, domenica 15 agosto su Rete 4 «Basic Instinct»: curiosità e trama del film con Sharon Stone

Stasera in tv, domenica 15 agosto su Rete 4 «Basic Instinct»: curiosità e trama del film con Sharon Stone
3 Minuti di Lettura
Domenica 15 Agosto 2021, 14:19

Stasera in tv, domenica 15 agosto, andrà in onda su Rete 4 alle 21:29 il film «Basic Instinct» del 1992. Decimo lungometraggio diretto dal regista olandese Paul Verhoeven. Tra i protagonisti Michael Douglas, Sharon Stone e Jeanne Tripplehorn.

Uomini e Donne, Gemma lascia il programma? Parteciperà a un reality: ecco quale

La trama

San Francisco: l'ex star del rock Johnny Boz viene trovato morto, ucciso con un punteruolo da ghiaccio all'apice di un infuocato amplesso e il detective Nick Curran, soprannominato 'Giustiziere' poiché in passato aveva accidentalmente sparato a due turisti, uccidendoli, interpretato da Michael Douglas, è incaricato di occuparsi del caso. I sospetti cadono sulla scrittrice e psicologa bisessuale Catherine Tramell, interpretata da Sharon Stone, che si trovava insieme a Boz nel suo locale la notte del delitto. Nick, malgrado i sospetti, si sente molto attratto dalla bellissima donna e nonostante abbia un legame con la collega Beth, finirà nel suo letto.

Due anni senza Nadia Toffa: l’ultima grande lezione lasciata dalla Iena

Curiosità

Il film ha generato polemiche a causa della sua sessualità e violenza esplicite, si vede infatti una scena di stupro. Gli attivisti per i diritti degli omosessuali hanno protestato durante le riprese accusando la produzione di omofobia. I membri del gruppo di attiviste lesbiche e bisex Labia hanno protestato contro il film nella sua serata di debutto.

Lo stesso regista Verhoeven ha difeso il diritto di protesta dei gruppi, ma ha criticato i disordini che hanno causato, commendando: «Il fascismo non sta nell'alzare la voce; il fascismo sta nel non accettare il no». Il film è stato anche criticato per aver reso affascinante il fumo di sigaretta. In seguito allo sceneggiatore Joe Eszterhas fu diagnosticato un cancro alla gola e si scusò pubblicamente per aver reso affascinante il fumo nei suoi film e nel 2006, Sharon Stone ha affermato che a sua insaputa è stata girata una scena dove si è ripreso esplicitamente sotto il vestito che indossava. Nel 2021, l'attrice ha affermato di essere stata fuorviata dal regista in merito alle circostanze delle riprese della scena, ma alla fine non ha deciso di non fare causa alla produzione.

Su discovery+ arriva il "Beauty Bus" di Federico Fashion Style, un viaggio alla riscoperta propria bellezza

© RIPRODUZIONE RISERVATA