Serena Grandi denuncia: «Molestata da un prete, da piccola costringeva me e una mia amichetta a baciarci»

Giovedì 31 Ottobre 2019
Serena Grandi molestata da un prete: «Costringeva me e una mia amichetta a baciarci»

Serena Grandi denuncia di essere stata vittima di molestie da parte di un prete. Ospite di Mattino 5, l'attrice ricorda un episodio della sua infanzia che l'ha segnata per sempre: «L'età era circa di 7 o 8 anni, noi stavamo facendo catechismo, c’era questa preparazione. Eravamo io e questa amichetta e il prete insisteva sempre ad andare in Parrocchia anche al di fuori dal catechismo, ci prendeva dalla testa e ci costringeva a baciarci, ci prendeva per mano, ci accarezzava».

LEGGI ANCHE Serena Grandi, sfogo social contro l'ex: «Vuole farmi impazzire»

Un episodio che ha influenzato la vita di Serena Grandi, che conclude raccontando: «Non voglio sentire i preti, non voglio andare a Messa, non ci credo quando fanno i loro discorsi lunghissimi che annoiano e basta quando la realtà è un’altra. All’epoca sembrava un gioco ma poi ho capito che nel suo infantilismo c’era un po’ di sporcizia. Se io lo ricordo con un fremito vuol dire che non lo sentivo normale».

Ultimo aggiornamento: 16:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma