AMADEUS

Sanremo, scaletta terza serata: cantanti con l'ordine di uscita; ospiti Benigni, Georgina e Mika

Giovedì 6 Febbraio 2020
Sanremo, scaletta terza serata: cantanti con l'ordine di uscita; ospiti Benigni, Georgina e Mika

Scaletta della terza serata del Festival di Sanremo 2020, con la promessa, dice Amadeus, di non sforare nella notte fonda come nelle prime due puntate, peraltro baciate dai record di share. Promessa che fa un po' a pugni con l'arrivo di due superospiti come Roberto Benigni e Mika, entrambi grandi affabulatori (cliccate qui per la serata in diretta). Della star del cinema si sa solo che il monologo durerà almeno 40 minuti, mentre il secondo, artista con uso di mondo, potrebbe cimentarsi con temi impegnati del sociale come ama fare.  

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, share vola, si pensa a un Amadeus bis. Coletta: ne parleremo
LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, pagelle seconda serata: Festival infinito (abbiamo un'età), Scivolone Ricchi e Poveri. Salerno? Si nota solo per l'inciampo

Ecco l'elenco, in ordine di uscita, dei cantanti che omaggeranno le canzoni di decenni di hit parade, ovvero le cover che hanno primeggiato nei 70 anni del festival di Sanremo. Si parte con Zarrillo, che alla sua prima uscita si è esibito in realtà il giorno dopo la data della puntata.
 

 
 
LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, Festival (infinito) da record: 53,3%. Terza serata: Benigni e i duetti. Amadeus: «Chiuderemo prima»

L'ordine di uscita dei cantanti
Michele Zarrillo con Fausto Leali (Deborah)
Junior Cally con i Viito (Vado al massimo)
Marco Masini con Arisa (Vacanze romane)
Riki con Ana Mena (L'Edera)
Raphael Gualazzi con Simona Molinari (E se domani)
Anastasio con la PFM (Spalle al muro)
Levante con Francesca Michielin e Maria Antonietta (Si può dare di più)
Alberto Urso con Ornella Vanoni (La voce del silenzio)
Elodie con Aeham Ahmad (Adesso tu)
Rancore con Dardust e La rappresentante di lista (Luce)
Pinguini Tattici Nucleari (70 volte)
Enrico Nigiotti con Simone Cristicchi (Ti regalerò una rosa)
Giordana Angi con Solis String Quartet (La nevicata del '56)
Le Vibrazioni con i Canova (Un'emozione da poco)
Diodato con Nina Zilli (24 mila baci)
Tosca con Silvia Perez Cruz (Piazza Grande)
Rita Pavone con Amedeo Minghi (1950)
Achille Lauro con Annalisa (Gli uomini non cambiano)
Bugo e Morgan (Canzone per te)
Irene Grandi con Bobo Rondelli (La musica è finita)
Piero Pelù (Cuore matto)
Paolo Jannacci con Francesco Mandelli e Daniele Moretto (Se me lo dicevi prima)
Elettra Lamborghini con Myss Keta (Non succederà più)
Francesco Gabbani (L'italiano)
 

 

GLI OSPITI
Ad accendere Sanremo sarà Roberto Benigni, al grande ritorno al festival dopo nove anni dall'ultima esibizione. Massimo riserbo sulla sua performance: si sa soltanto che dovrebbe durare una quarantina di minuti. Sul palco Georgina Rodriguez, fidanzata di Cristiano Ronaldo - che potrebbe essere all'Ariston - e la conduttrice albanese Alketa Vejsiu. L'altro superospite è Mika.

LEGGI ANCHE Sanremo, seconda serata. Classifica, guida Gabbani. Standing ovation ai Ricchi e Poveri e Ferro-Ranieri
 

Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio, 00:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA