Sanremo, Claudio Baglioni a Che tempo che fa rivela: «Sul palco un golfo mistico»

Domenica 3 Febbraio 2019 di Alessio Esposito
Sanremo, Claudio Baglioni a Che tempo che fa rivela: «Sul palco un golfo mistico»

Manca sempre meno all’inizio del Festival di Sanremo, in programma a partire da martedì su Rai 1. Claudio Baglioni ha dato alcune anticipazioni ai microfoni di Fabio Fazio a “Che Tempo che fa”: «Siamo sepolti nel teatro Ariston da due settimane, ma stiamo tutti bene. Io dirottatore? So dove sto andando. Il Festival di Sanremo viene tirato per la giacchetta un po’ da tutti. E allora ci vuole un dirottatore, già l’anno scorso ci fu una rivoluzione. Quest’anno voglio dirottarlo verso l’armonia, voglio coniugare gli opposti verso la bellezza. Il successo dell’anno scorso è stato sorprendente, non se l’aspettava nessuno. Errare è umano, perseverare è artistico. Due Claudio sul palco? Che vuoi che ti dica, mal comune mezzo Claudio».

LEGGI ANCHE Sanremo apre con Bocelli e chiude con Ramazzotti: ecco il programma. Incognita Ariana Grande

Il conduttore ha anticipato che ci saranno delle novità importanti nella scenografia: «Mai il palco dell’Ariston è stato così grande, abbiamo sfruttato ogni centimetro quadrato del teatro senza togliere posti alla platea. Abbiamo persino persino scavato nei territori vicini. Abbiamo creato un golfo mistico alle spalle. Sarà un palco sorprendente».

E poi una promessa da parte di Claudio Baglioni: «Sarà un festival spettacolare, mai uno spettacolo della televisione italiana ha avuto un apparato di produzione così vasto. Darà valore a tutto ciò che faremo. Vogliamo dare centralità e importanza alle canzoni, come da statuto del festival della canzone italiana. Il cast è coraggioso, ci sono canzoni interessantissime, che danno un’idea della musica di oggi. Chi vince? L’anno scorso ero dittatore e l’ho deciso io, ora sono dirottatore e non lo so nemmeno io». 

Ultimo aggiornamento: 22:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La nuova frontiera del golf: imbucare tirando con i piedi

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma