AMADEUS

Sanremo, il direttore di Rai1 Coletta già pensa al 2021: «Amadeus bis? Se lo merita...»

Sabato 8 Febbraio 2020
Sanremo, direttore Rai1 Coletta: «Amadeus bis? Se lo merita, ma non ne abbiamo ancora parlato»

Amadeus ancora alla guida di Sanremo nel 2021? Il direttore di Rai1, Stefano Coletta, non chiude le porte: «Penso che i risultati portino naturalmente al fatto che Amadeus lo meriti, ma non ne abbiamo ancora parlato». Intervistato da Marco Liorni a "Italia sì", Coletta ha aggiunto: «Non ne abbiamo ancora mai parlato, perché l'intensità con cui si è lavorato a questa edizione ha impedito finora di fermarci a parlare del futuro».

LEGGI ANCHE Sanremo 2020, tutto pronto per la finale: all'Ariston arriva Mara Venier, Bugo e Morgan non ci saranno
LEGGI ANCHE Vittorio Grigolo, chi è il tenore ospite a Sanremo: le accuse di molestie, la Scala e Amici

Sulla stessa linea l'ad della Rai, Fabrizio Salini, che ha dichiarato: «Non abbiamo ancora pensato: ci prendiamo una pausa, poi ci penseremo. Ma sono estremamente soddisfatto del lavoro di Amadeus». Quanto all'opportunità di riportare completamente il festival all'interno della Rai, questione sollevata qualche giorno fa in un'intervista dal consigliere di amministrazione Giampaolo Rossi, «ne abbiamo parlato anche in cda», spiega Salini. «Riteniamo Amadeus un volto Rai, un talento dell'azienda. Se poi si riesce a trovare una modalità per realizzare il festival ancora più internamente, ben venga».

Ultimo aggiornamento: 21:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani