SANREMO 2020

Sanremo 2020, la nuova scenografia svelata sui social

Lunedì 27 Gennaio 2020

Arriva dal passato (o dal futuro) la scenografia del Festival di Sanremo 2020. Un palco tutto nuovo, pubblicato sui profili social del Festival della canzone italiana. Un'opera che è piaciuta subito agli addetti ai lavori e non solo. Anche il pubblico pare apprezzare questo palco disegnato - e animato - dalle immagini e da linee curve che danno profondità allo spazio. C'è un po' di Broadway ma anche una luce che viene dal futuro nel disegno di Gaetano Castelli, l'autore della scenografia numero 70 di Sanremo.

Junior Cally, raccolta firme per escluderlo dal Festival

Per lui è il diciottesimo e segna il ritorno tra le quinte dell' Ariston dopo 8 anni: «La mia scelta - dice - è stata quella di eliminare completamente le automazioni, sostituendole con elementi scenografici volumetrici progettati in modo da dilatare lo spazio scenico e acquisire la maggiore profondità possibile. E in questo spazio faccio 'danzarè la luce». Ridotta, ma non eliminata la scala, Castelli riporta l'orchestra ai lati del palco - nel golfo mistico - e ha lavorato soprattutto sull'integrazione tra elementi della scenografia, apparati video e luci: «I principali, i fondali e le quinte - prosegue Castelli - contengono, all'interno, apparati video e sceno-luminosi che, per la prima volta, sono completamente integrati con le luci del direttore della fotografia Mario Catapano. La scena acquista dinamismo grazie alle sue forme sinuose, agli accorgimenti prospettici e alla sincronia con il ritmo musicale di tutti gli effetti luminosi e grafici, personalizzati per ogni artista e sottolineati dal dinamismo della ripresa firmata da Stefano Vicario».
 

 

Ultimo aggiornamento: 18:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma