Sanremo 2020, pagelle quarta serata. Baci (di Giuda?) e liti sul palco: c'è del rissismo

Video
Sabato 8 Febbraio 2020, 11:51 - Ultimo aggiornamento: 15:22

di Veronica Cursi

I BACI 6
C’è del bacismo, scherza Fiorello dopo aver stampato un bacio sulla bocca di Tiziano Ferro (che a dire il vero lui non sembra neanche gradire) e aver fatto pace. Bel gesto, per carità. Ma quanto buonismo! Che poi diciamocelo più che per i baci (che sono stati tanti, vedi Gianna Nannini e Coez) questo Sanremo verrà ricordato per le litigate: Fiorello che accusa Ferro di avergli scatenato contro l’odio dei fan dopo la sua battuta, per poi smorzare i toni con una foto insieme e due risate. Ma soprattutto la litigata clamorosa tra Morgan e Bugo che costa ai cantanti in gara persino la squalifica. C’è del rissismo. Altrochè.

Sanremo 2020, Morgan, Bugo e la lite: «Volevano che mi ritirassi. Mi hanno tolto pure la stanza in albergo»

Sanremo 2020, troppe risse e untori: manca l'Italia migliore

AMADEUS 8
Oltre che per gli ascolti da record, gliene va dato merito, Amadeus merita un voto alto per aver fatto da paciere tra lo storico amico Fiore e la superstar Tiziano Ferro: «Tra di loro c’è un fantastico rapporto. Tutto continua con il clima che c’era prima», dice in conferenza stampa. Peccato però che il clima non sia estivo, ma invernale, tendente al gelo. E quando in serata arriva il bacio distensivo tra i due, Amadeus può rilassarsi che per lo stress gli è venuto pure l’herpes.
 

 

ANTONELLA CLERICI 8
Torna con i suoi vestiti pomposi e la sua simpatia sul palco dell’Ariston. Solare, capace di tenere il palco come solo le grandi conduttrici sanno fare. In conferenza stampa il direttore di Rai 1 aveva detto: Una bestemmia che non ci sia da tempo in tv. E lei ora si riprende la scena.

FRANCESCA SOFIA NOVELLO 6,5
Aveva dichiarato: «Vado a Sanremo per far vedere chi sono io, non la fidanzata di Valentino Rossi». Già, ma chi sei tu? Sarà anche per l’età, è giovanissima ha 26 anni, ma la bellissima Francesca sembra un po’ ingessata in un ruolo che non è il suo. E ancora una volta ci si chiede quale sia il senso di alcune scelte.

GIANNA NANNINI 9
Tutto l’Ariston in piedi, a cantare a squarciagola e ballare. Gianna Nannini torna a Sanremo e menomale. La rockstar senese ha emozionato la platea con un medley dei suoi successi. “Sei nell’anima”, la nostra.

VINCENZO MOLLICA 10 E LODE
Momenti di grande commozione in sala stampa, quando Vincenzo Mollica, lo storico giornalista di Rai 1, arriva a sorpresa per congedarsi dai colleghi. «Non ho proclami da fare. Il tg1 è stato la mia casa», dice. E il presidente - come lo chiamano affettuosamente i suoi colleghi - lo è stato per milioni di italiani. E mancherà. «Una delle regole principali della mia vita me l’ha insegnata Federico Fellini -ha proseguito tra l’emozione dei giornalisti stretti intorno a lui- quando mi disse una massima che vi consiglio di tenere da conto, perché può sempre servire: mi disse Vincenzo, non sbagliare mai il tempo di un addio o di un vaffanculo, perché se lo sbagli di un solo secondo ti si potrebbe ritorcere contro. E una cosa ve la posso dire: aveva ragione lui».

L’ORARIO 0
Il Festival ormai è un sequestro di persona, i tempi diventano lunghissimi, troppo. E dire che ad Amadeus glielo ropetono tutti da giorni: «Questo Festival dura troppo». E lui che fa? Alza la posta. Ci mette alla prova. Dai che da domani si torna a dormire .

© RIPRODUZIONE RISERVATA