AMADEUS

Sanremo 2020, è la serata di Sofia Novello, Antonella Clerici. Torna Fiorello

Venerdì 7 Febbraio 2020 di Veronica Cursi
1
Sanremo 2020, è la serata di Sofia Novello, Antonella Clerici. Torna Fiorello

«Fiorello non c’è. E si vede. La terza serata del Festival di Sanremo è obiettivamente la più noiosa. Ma macina ancora ascolti da record. Sono stati 9 milioni 836mila, pari al 54.5% di share, i telespettatori che hanno seguito ieri su Rai1 la terza serata di Sanremo, dedicata alla cover dei grandi successi della storia del festival, che ha visto l'intervento del premio Oscar Roberto Benigni. L'anno scorso la terza serata del festival aveva raccolto in
media 9 milioni 409mila spettatori con il 46.7% di share. - Qui la scaletta della quarta serata -

E già si parla di un possibile Amadeus bis. «Le cose vanno ragionate e concordate - dice il direttore di Rai 1 - Ci incontreremo per parlarne. Amadeus è una rivelazione sul piano della performance televisiva. E' un grandissimo intrattenitore». E si parla anche del futuro di Antonella Clerici, rimasta quest'anno fuori dalla Rai, che si commuove in conferenza stampa: «Antonella è una professionista straordinaria - continua Coletta - Vorrei mantenere il suo codice, poter immaginare un suo ritorno meno prevedibile». E lei risponde: «Grazie, per me è stato un anno molto duro. Vorrei affidarmi al direttore, lui sa dove vuole arrivare. E' giusto che faccia una Rai1 come vuole lui».

Al Bano e Romina: «Noi in playback? Chi lo dice non ci sente bene»
Sanremo, Fiorello: «Tiziano Ferro mi ha scatenato contro l'odio dei suoi fan»
 

 

NUOVO RECORD Il 54.5% raggiunto dalla terza serata rappresenta il miglior risultato dal 1997, quando la terza serata del festival, condotto da Mike Bongiorno con Piero Chiambretti, fece segnare il 55.5%.
La prima parte del festival (dalle 21.28 alle 23.47), che conteneva l'intervento di Benigni, ha ottenuto ben 13.533.000 spettatori con il 53,6% di share. Oltre mezzo milione in più della serata di mercoledì e oltre un milione in più del debutto di martedì.
La seconda parte (dalle 23.51 all'1.59) è stata vista da 5.636.000 spettattori con il 57,2% di share. La serata delle cover targata Amadeus batte decisamente quella del Baglioni Bis, che ottenne l'anno scorso 10.851.000 spettatori con il 46,4% nella prima parte e 5.126.000 spettatori con il 49,1% nella seconda parte.

Sanremo 2020, le pagelle dei cantanti della terza serata: Giuria demoscopica 0, Rancore 8, Giordana Angi 4

Alketa-Amadeus e il mistero del microfono aperto: «4 minuti? Ma abbiamo un accordo!»

«Sono commosso - dice Amadeus commentando i dati - le persone attorno a me si sono fidate e per me è stato importante». E in conferenza stampa a sorpresa chiama Roberto Benigni: «Sei tu che ispiri poesia, sei il più grande conduttore che abbia mai visto. Non ho dormito ripensando all'emozione di ieri».

LITE FIORELLO-FERRO
«Non c'è nessun problema, era una battuta infelice da parte di Tiziano - ripete Amadeus - Tra di loro c'è un fantastico rapporto. Fiorello è in perfetta forma, mi è mancato ieri. C'è un clima bellissimo, mai stato scalfito. Tiziano si è immediatamente scusato con Rosario. Tutto continua.

QUARTA SERATA
Prime donne stasera saranno Antonella Clerici: «Sono qui a partecipare a una festa, una festa di una persona che se lo merita.  Lui ha invitato i suoi amici, ha scelto le persone che gli piacevano. E' un Festival con il cuore. L'amicizia è stata alla base di questo Festival».
Sul palco anche Francesca Sofia Novello: «Spero di riuscire  a dare le stesse emozioni delle mie colleghe. Bisogna avere le idee chiare, non scendere a compromessi. Senza contare troppo sulle persone che abbiamo intorno. Valentino Rossi? Non ci sarà perché è in Malesia ma anche se fosse stato qui non l'avrei voluto: stasera voglio far vedere chi è Francesca Sofia Novello».

Non mancheranno inoltre Fiorello e Tiziano Ferro, presenze fisse sul palco dell’Ariston. Per quanto riguarda gli ospiti invece si registra una certa varietà generazionale.
Dopo Lewis Capaldi, spazio a un’altra artista di fama internazionale: Dua Lipa. Salirà sul palco dell’Ariston anche Ghali e Coez.

LA SCALETTA
Leo Gassmann contro Fasma, Tecla contro Marco Sentieri. Poi finale: il vincitore delle nuove proposte dovrebbe esserci attorno alle 21.40.
Questo l'ordine di uscita di stasera, per i 24 big al festival di Sanremo: Paolo Jannacci, Rancore, Giordana Angi, Francesco Gabbani, Raphael Gualazzi, Anastasio, Pinguini Tattici Nucleari, Elodie, Riki, Diodato, Irene Grandi, Achille Lauro, Piero Pelù, Tosca, Michele Zarrillo, Junior Cally, Le Vibrazioni, Alberto Urso, Levante, Bugo e Morgan, Rita Pavone, Enrico Nigiotti, Elettra Lamborghini, Marco Masini.
 

 
 

 

Ultimo aggiornamento: 20:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi