SANREMO 2020

Sanremo 2020, Amadeus: «Le polemiche non mi hanno ferito». Fiorello: il Festival lo ha trasformato in un mostro

Lunedì 3 Febbraio 2020 di Veronica Cursi
1
Sanremo 2020, Amadeus: «Le polemiche non mi hanno ferito». Fiorello: il Festival lo ha trasformato in un mostro

«Sanremo è il nostro Super Bowl - scherza Amadeus - e questi 70 anni ci obbligano a celebrare il passato in maniera semplice e naturale. Sarà un Festival imprevedibile, ma da domani sera scoprirete tutto».
E imprevedibile lo è fin dalla conferenza stampa dove oggi Fiorello è arrivato a sorpresa:  «Amadeus mi ha scelto perché sono bello - scherza - Lui è buono, è un bravo ragazzo eppure Sanremo lo ha trasformato in un mostro: è il nemico pubblico numero uno. Ora devi far cambiare idea a tutti, io ti potrò aiutare quasi tutte le sere: giovedì però salto». E annuncia: «Quest'anno sono 20 anni da Finalmente tu, la mia fortunatissima canzone. Vorrei cantarla con Tiziano Ferro. Con Benigni niente, lo aspetto tra il pubblico. Junior Cally? L'ho invitato alla cresima di mia figlia». 
Fiorello scherza sulle tante polemiche nate e difende l'amico: «Amadeus non si rende conto delle figure che fa. Nel 1990 eravamo in discoteca a Ibiza, lui non voleva venire, il nostro guru era Sandy Marton. Amadeus salì su un cubo ma non guardò chi aveva vicino: aveva a fianco due ballerini nudi di colore. Lui era in mezzo a queste robe impressionanti. Voi vi lamentate se dice una parola fuori posto. Lui non si rende conto».
 

 

Amadeus torna sulla scelta delle 10 donne: «Qual è la vetrina più importante d'Italia per raccontare storie, per portare avanti temi importanti come i femminicidi o la violenza sulle donne? Ecco perché ho scelto queste donne, una scelta che può dividere. Ma la sentivo giusta». «Sapevo che le polemiche fanno parte del festival. Ma non mi hanno colpito o ferito perché sento di avere la coscienza a posto».

Che Tempo Che Fa, siparietto tra Amadeus e Fiorello: «Vincerà un cantante di sinistra»

PRIMA SERATA
Domani le quattro nuove proposte
saranno Eugenio in via di Gioia, Fadi, Leo Gassman e Tecla insolia.
I big: Achille Lauro, Anastasio, Morgan, Diodato, Elodie, Irene Grandi, Raphael Volazzi, Marco Masini, Rita Pavone, Ricky, Vibrazioni e Alberto Urso. 

Mercoledì le nuove proposte: Fasma, Matteo Faustini, Martinelli e Lula,  Marco Sentieri. Mentre i 12 big giudicati dalla giuria demoscopica: Giordana Angi, Gabbani, Paolo Iannacci, Junior Cally, Elettra Lamborghini, Levante, Enrico Nigiotti, Piero Pelù, I pinguini tattici nucleari, Rancore, Tosca, Michele Zarrillo.

GLI OSPITI
Gigi D'Alessio sarà tra i super ospiti. Secondo quanto si apprende, il cantante dovrebbe avere un pass per l'Ariston per esibirsi, con ogni probabilità, nella seconda serata mercoledì.
Nessun ospite internazionale: «Mi sarebbe piaciuto avere Madonna, ma non è stato possibile per altri impegni. Così come Lady Gaga - spiega Amadeus - Poi abbiamo capito che gli internazionali sono I Ricchi e Poveri, Al Bano e Romina: questa è la nostra storia. Prima gli italiani. Poi magari ci sarà nome internazionale come Luis Capaldi o Dua Lipa, stiamo aspettando la conferma».

E' un Sanremo blindatissimo. Il sistema sicurezza della 70ma edizione stringe le sue maglie, dando quest'anno un ulteriore giro di vite all'intenso viavai di curiosi, lavoratori e visitatori che ogni anno prendono d'assalto il corso Matteotti (quello dove è situato l'Ariston) e le vie limitrofe della cittadina ligure. Barriere antisfondamento, tornelli ovunque (dove è necessario mostrare un pass speciale per poter passare), metal detector per controllare borse e zaini e polizia sguinzagliata in ogni angolo. La prefettura ha predisposto il divieto di sorvolo della zona nel periodo compreso tra il 3 e il 10 febbraio (sono esclusi gli aeromobili di Stato, i voli del servizio medico di emergenza e i droni esclusivamente autorizzati dalle autorità competenti). È più stringente anche l'ingresso all'Ariston, operazione che se talvolta 'complicà i movimenti di chi deve trascorrere per lavoro otto giorni all'interno del teatro, rende più sicuro il lavoro di tutti. Anche sul contenuto da portare all'interno della struttura ci sono dei limiti. «Eventuali medicinali liquidi salvavita saranno consentiti previa verifica del certificato medico da parte del personale addetto alla sicurezza», è scritto sui tabelloni affissi nei pressi dell'Ariston.

SEGUI LA DIRETTA

GLI OSPITI
Gigi D'Alessio sarà tra i super ospiti. Secondo quanto si apprende, il cantante dovrebbe avere un pass per l'Ariston per esibirsi, con ogni probabilità, nella seconda serata mercoledì.

Sanremo 2020, Fiorello sveglia all'alba Amadeus: il conduttore apre in piagiama Video
 

Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio, 08:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi